SPAL

Spal-Hellas Verona, le pagelle degli estensi: Horvath magico, Peda alza il muro

Le pagelle dei ragazzi di mister Fiasconi

Leonardo Bosello
18.01.2020 13:52

.

Meneghetti 6.5: inoperoso per larghi tratti di partita, si mette in mostra con un ottimo doppio intervento nel finale, dove mantiene la porta inviolata e il doppio vantaggio dei suoi. 

Alessio 6.5: spinge con molta gamba come sempre per tutto il match.

Mastrilli 6: fuori condizione, il terzino sinistro di casa cerca spesso le punte con buoni lanci. Dall'80' Kryeziu: s.v.

Zanchetta 6.5: il regista estense gestisce bene il gioco e mantiene in equilibrio il centrocampo. Dal 66' Iskra 6.5: entra per arginare il forcing ospite e lo fa molto bene.

Peda 7: partita sontuosa del centrale spallino, non perde mai un duello e arriva primo su ogni contrasto aereo. Giocatore in netta crescista, Fiasconi ha trovato un nuovo centrale titolare. 

Valesani 6.5: anche il vice-capitano di giornata non sfigura affatto, copre bene per tutti i 90' con tempismo e sicurezza. 

Sare 6.5: quest'oggi capitano, mette la solita grinta e forza a centrocampo, rendendo impossibile per chiunque passare dalle sue parti.  

Teyou 7: prestazione eccellente del numero 8 di casa: nel primo tempo ha diverse occasioni, quella giusta gli si presenta al 43' quando recupera il pallone sul passaggio sbagliato di Bracelli, salta il portiere e deposita in rete.

Babbi 7: imbecca molto bene Minaj  nell'azione del gol di Horvath, fa salire la squadra, vince molti duelli con i centrali ospiti e trova sempre con molta bravura i compagni. Nel finale ha una bella chance per il 3-0 ma dopo 40 metri di corsa calcia debolmente. Giocatore chiave nell'attacco di Fiasconi. 

Horvath 7.5: prestazione sublime del 10 spallino. Incanta con giocate di classe sopraffina, segna la rete dell'1-0 con un bellissimo pallonetto. Imbecca sempre i compagni con lanci perfetti, non sbaglia nulla. Nel secondo tempo cala un pochino per la stanchezza. Dal 73' Ellertsson 6.5: riparte molto bene nel finale con ottime sgroppate.

Minaj 7: Manca solo la rete all'attaccante albanese, per il resto gioca una buonissima gara. Serve l'assist con i giri giusti per il vantaggio di Horvath, si muove molto e ormai ha conquistato la piena fiducia di mister Fiasconi. Poco prima di uscire ha una grande occasione in contropiede ma non angola bene. Dall'80 Cuellar: s.v. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 20^ giornata: Mulattieri si prende la vetta, accorcia D'Amico
Lecce-Ascoli, le pagelle dei picchi: Alagna un muro, bene anche Intinacelli e Olivieri