Calciomercato

Quattro millennials nel mirino del Gubbio di Vincenzo Torrente

Il ds Giammarioli si concentrerà ora sul capitolo under

Emanuele Giacometti
22.08.2020 12:24

Stefano Giammarioli ds del Gubbio è in contatto con molte società di A e B per costruire la squadra che affronterà il prossimo campionato. Dopo aver ufficializzato diverse pedine d'esperienza, il focus del direttore rossoblù sarà ora sugli under. I nomi sono sempre quelli: Sdaigui della Roma (2000), Martini (2001) e Pellegrini (2000) del Sassuolo e Martella (2000) di proprietà del Parma, che ha ben figurato nella Primavera del Pescara. Molto difficile invece, se non impossibile, la pista che porta a Ludovico D'Orazio (2000) attaccante della Roma. Inoltre, sempre per quanto riguarda i giovani, Giammarioli ha attivi dei contatti con Juventus ed Inter. Nel dettaglio i profili dei quattro giocatori che piacciono al Gubbio:

 

ZAKARIA SDAIGUI (centrocampista, Roma)- Classe 2000 è uno dei talenti più importanti del florido vivaio della Roma. E' un centocampista dinamico che abbina qualità e quantità in mezzo al campo da mezzala. Fisico longilineo, 183 centimetri, tanti muscoli e forza fisica. Può garantire quel quid in più alla squadra nelle fasi di maggior sofferenza. Nella stagione del “Covid” se così la vogliamo chiamare, ha totalizzato tra campionato e coppa Italia 14 presenze con 5 gol e 4 assist. Non male per un centrocampista...

 

JACOPO PELLEGRINI (attaccante, Sassuolo)- Classe 2000 nativo di Reggio Emilia, è un ragazzo che il Sassuolo ha prelevato nell'estate 2018 dalla Reggiana, squadra quest'ultima con la quale ha esordito nel calcio dei grandi (coppa Italia di serie C, novembre 2017). Nella stagione conclusa con lo stop dei campionati causa coronavirus, ha disputato 17 presenze e 6 gol in Primavera giocando da fuoriquota. Ha avuto soddisfazioni nell'arco dell'anno con molte chiamate e panchine in A , oltre all'esordio in neroverde avvenuto in Coppa Italia contro il Perugia. Nell'ipotetico 4-3-3 di Torrente potrebbe essere schierato da esterno, ma in Primavera ha giocato anche da punta centrale.

 

NICHOLAS MARTINI (attaccante, Sassuolo)- Classe 2001 è un attacante che ha militato nella Primavera neroverde. Ha disputato solo 7 presenze, anche se il 2020, è un anno nel quale resta difficile giudicare completamente qualsiasi giocatore, visto lo stop forzato. Senza dubbio però è tra gli elementi più interessanti dei sassolesi e Gubbio potrebbe rappresentare una tappa importante per la sua carriera, visto che non rimarrà in Primavera a fare il fuoriquota.

 

ALESSANDRO MARTELLA (difensore, Parma)- Classe 2000, è un terzino destro (180 cm) abile nelle due fasi, tra i protagonisti due stagioni fa della cavalcata vincente del Pescara nel Primavera 2. E' un ragazzo molto interessante e che potrebbe rappresentare una buona alternativa a qualche titolare. Come detto è un 2000 e non rientrerà più in Primavera, ecco quindi anche per lui, l'occasione del salto tra i grandi. Il suo cartellino è di proprietà del Parma.

Piacenza, ufficiale l'arrivo del portiere Vettorel
Pescara, il primo colpo sarà Alessandro Arlotti