Foto: Martina Cutrona
Roma

[FOCUS] - Primavera TIM Cup: i precedenti della Roma

I precedenti della Roma in coppa Italia Primavera

24.04.2023 21:00

Si prospetta un finale di stagione incandescente per la Roma. Andamento altalenante in questo 2023 per la squadra di mister Guidi che nell'ultimo turno ha pareggiato in casa contro il Frosinone. Una sola vittoria nelle ultime tre gare per i giallorossi, con il secondo posto distante però solo tre lunghezze. Lasciando da parte per un momento il campionato, domani sera alle ore 20:30 Roma e Fiorentina si contenderanno il secondo trofeo della stagione ovvero la Coppa Italia.Andiamo a dare un'occhiata ai precedenti più importanti dei giallorossi in finale.

Gioie e dolori

Il legame che lega la Roma alla Primavera TIM Cup è fatto di gioie e dolori. Finora i giallorossi hanno alzato il trofeo per cinque volte. Un dato certamente da non sottovalutare. L'unico precedente in finale tra Capitolini ed i Viola risale alla stagione 2010/11, dove ad avere la meglio nel doppio confronto furono i toscani di mister Buso. Dopo il pareggio per 1-1 a Firenze, decisivo il match di ritorno dove i Gigliati si sono imposti per 3-1 allo stadio Olimpico. Un vero e proprio harakiri per la squadra di De Rossi, che comunque si toglierà la soddisfazione al termine di quell'annata di laurearsi campione d'Italia. Non solo delusioni: con grande perseveranza, dopo diciotto anni dall'ultima volta, la Roma aggiunge al suo palmares la sua quarta Coppa Italia Primavera. Cammino in discesa per i Capitolini che eliminano rispettivamente Parma, Genoa e Milan. In finale invece la squada di De Rossi regola 2-1 tra andata e ritorno la Juventus riuscendo a "vendicare" la sconfitta maturata al torneo di Viareggio. Nelle fila dei giallorossi, da sottolineare la mole importanti di giocatori che adesso stanno portando avanti carriere importanti tra Serie A e Serie BPolitano, Verre, Barba ma soprattutto Romagnoli che adesso difende i colori dell'altra squadra della capitale ovvero la Lazio.

L'Olimpico si colora di giallorosso

Il 2017 è un anno che rimarrà indelebile nella storia recente della Roma: dopo 25 anni, Francesco Totti annuncia infatti l'addio al calcio giocato. Il 2017 però è anche l'anno dell'ultimo successo giallorosso nella Primavera TIM Cup. In termini di trofei, stagione da incorniciare per i capitolini che riescono a fare il double aggiudicandosi anche la Supercoppa. Il condottiero di quella squadra è sempre Alberto De Rossi che ha a disposizione una pletora di giovani interessanti del calibro di Frattesi, Luca Pellegrini, Soleri e Antonucci. Lo scoglio che divide la Roma dalla quinta Coppa Italia si chiama Virtus Entella, sorpresa della stagione regolare di Primavera 1. Dopo l'1-1 dell'andata, decisiva la spinta dei 4000 dell'Olimpico con i Capitolini che vincono per 2-0. Nei liguri, comincia a mettersi in mostra un certo Nicolò Zaniolo a secco nel doppio confronto. Il classe 1999 approderà nella capitale solo nella stagione 2018/2019 nell'ambito dello scambio che vide tra le altre cose il passaggio di Nainggolan dalla Roma all'Inter.

 

 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
[FINALE] - Primavera TIM Cup, Fiorentina-Roma 1-2 d.t.s: Keramitsis regala la Coppa Italia ai giallorossi, termina l'egemonia viola