Primavera Tim Cup

Fiorentina-Milan, le pagelle dei rossoneri: disastro dietro. Nasti non basta

Le pagelle del Milan

Matteo Zampini
03.02.2021 15:46

Moleri 7: incolpevole sui gol, al contrario della difesa. L'intervento prodigioso su Neri tiene in gara la squadra.

Filip 5: non una gara eccelsa, come tutta la difesa va in difficoltà. Esce per crampi nella ripresa (dal 75' Stanga 6: l'esperienza è dalla sua e lo dimostra).

Tahar 6: inizio con dolori, quando viene falciato da Fili. Poi si riprende nella ripresa mostrando esperienza.

Fili 4,5: commette un errore su Di Stefano, cerca di recuperare ma va a travolgere Tahar. Graziato in occasione della gomitata a Spalluto ma non nella ripresa su Bianco. 

Obaretin 4,5: pronti-via, subito stende Bianco per il rigore. Nel corso del primo tempo compie errori grossolani, sbagliando anche il controllo di palla. Migliora nella ripresa ma è tardi. (dal 75' Di Gesù 6: l'uomo dei miracoli, nella prima parte di stagione entrava e segnava. Non gli riesce il miracolo questa volta, ma per il quarto d'ora giocato non demerita, gioca bene palla a terra e lotta).

Bright 6,5: uno dei più positivi. Buona gara la sua, verticalizza ed è uno degli ultimi a mollare.

Frigerio 6,5: uno dei più positivi del Milan, nel momento di difficoltà prende per mano la squadra, conquista palloni importanti e falli che spezzano il gioco (dal 46' Saco 6,5: per i minuti che ha giocato è stato il migliore in campo. Buona copertura dietro, tanta corsa e prova anche la conclusione da posizione proibitiva). 

Robotti 6: discreta gara la sua, gioca bene il pallone a terra e verticalizza quando trova spazi. (dal 59' Tonin 6: entra subito e va vicino al pareggio ma Luci è pronto. La sua impronta si nota sempre).

Olzer 5,5: non la sua migliore gara ma è mancato il suo lampo sopratutto nei calci da fermo. Può fare molto di più. (dal 59' Alesi 5,5: non cambia la gara con cross sbagliati).

El Hilali 6: la sua gara è buona nel primo tempo, ma nella ripresa sparisce troppo dal campo. 

Nasti 7: segna il gol della speranza con un bel colpo di testa e fa tanto lavoro davanti conquistando punizioni importanti.

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Fiorentina-Milan, le pagelle dei viola: ottima difesa. Davanti un Spalluto da paura