x

x

Con il passare degli anni, anche un extra-terrestre come Cristiano Ronaldo, sarà destinato ad un calo delle sue prestazioni e di conseguenza ad un numero minore di reti segnate in stagione. La vecchia signora non vuole farsi trovare impreparata ed è sulle tracce di Albert Tjaaland, attaccante norvegese del 2004, cugino di Erling Braut Haaland, il centravanti del Borussia Dortmund che sta facendo faville in Bundesliga e in Champions League. I due sembra abbiano in comune proprio la capacità di trovare in maniera continua la via della rete. L'obiettivo bianconero è stato promosso in prima squadra al Molde FK dopo un numero di centri collezionati con le giovanili a dir poco mostruoso: 64 reti in 37 gare giocate! L'anno precedente invece, con la maglia del Byrne FK ha trovato la rete 40 volte disputando 31 partite. La dirigenza juventina sarebbe decisa a portare il gioiellino alla Continassa imbastendo una trattativa che permetta poi al giovanissimo di rimanere a giocare con continuità in patria per poter migliorare ulteriormente. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Torino, le parole di Coppitelli "Sono deluso. Non so in che modo, ma ci salveremo"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }