Primavera 2A

Primavera 2a, Padova-Venezia 0-1: Okoro decide il derby

La cronaca del match tra biancoscudati e lagunari

Dallo stadio “Silvio Appiani” di Padova va in scena la sfida valida per la 16^ giornata del campionato Primavera 2a tra Padova e Venezia. Comincia il girone di ritorno, in un derby veneto tra due squadre che stanno rispettando le attese secondo i rispettivi obiettivi. Dopo un inizio caratterizzato da 6 sconfitte nelle prime sei gare i ragazzi di Rossettini hanno infilato un filotto incoraggiante per risalire la china e, nonostante un inizio di 2023 scoraggiante, si trovano ancora ben lontani dalla zona play-out. I lagunari di Andrea Soncin, invece, puntano a legittimare un piazzamento ai play-off tenendo a distanza l'Albinoleffe e le inseguitrici, la gara di oggi rappresenta un'occasione per ritrovare i 3 punti dopo tre pareggi di fila. 

CRONACA

Il Venezia vince il derby all'"Appiani" contro il Padova grazie al gol di Alvin Obinna Okori. tre punti fondamentali per i lagunari di Andrea Soncin che restano in zona play-off e tornano alla vittoria dopo 3 gare, mentre per la squadra di Rossettini continua il periodo no. I biancoscudati hanno perso la terza gara di fila e nel 2023 devono ancora collezionare un punto. Gli addii di Legnante e Miccoli su tutti ha depauperato le potenzialità offensive del Padova, che oggi si inchinato solamente al gol dell'attaccante nigeriano di Andrea Soncin.

IL TABELLINO DI PADOVA-VENEZIA PRIMAVERA 

MARCATORI: 70' Okoro (V)

PADOVA: Fortin, Susanu, Grosu, Giacometti, Simionato, Leoni, Pedron (dall'82' Kedyk), Masiero (dal 66' Bortolato), Della Vestra (dal 46' Beccaro, dal 71' Ghirardello), Bacci, Salvato (dal 46' Montrone). A disp. Rossi, Brugnolo, Antonello, Destro, Boi, Straforini (all. Rossettini).

VENEZIA: Sperandio, Remy, Baudouin, Bah (dall'85' Peixoto); Da Pozzo, Schiavon (dal 61' Makadji), Mozzo, Jonsson, Ivarsson; de Vries, Okoro (dal 61' Alves). A disp. Velcea, Karagiannidis, Kyvik, Magnusson, Camolese, Borecki, Berengo, Slowikowski, Marrone  (all. Soncin).

ARBITRO: Sig. Lorenzo Mastrodomenico sez. di Matera

AMMONITI: Alves e Peixoto (V)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Viareggio Cup, ufficiale la presenza di un club brasiliano