Cosenza

Lecce-Cosenza, le pagelle dei rossoblù: sugli scudi Duli e Azzaro, Montoya incassa ma non va giù

Le pagelle dei calabresi

Alessio Sportella
17.04.2021 18:38

Montoya 6: Incassa 2 gol ma resta reattivo per tutta la partita, sventando diverse occasioni che avrebbero potuto allargare la differenza reti

Duli 6.5: Corre tanto sulla fascia di destra, anticipa e chiude, per quanto possibile, le giocate portate avanti sulla sua corsia, non disdegnando comunque di salire e sovrapporsi al suo compagno di corsia.

Cimino 6: Si muove bene sulla fascia di sinistra dove sale e scende per supportare sia la fase difensiva, che la fase offensiva

Caracciolo 6: Spesso è al centro delle azioni della formazione cosentina, è lui che imposta le varie giocate.   (dal 59' Prestianni 6: Aiuta i compagni a difendere e a costruire le azioni di ripartenza, poco cambia però ai fini del risultato)

Szyszka 6: Buon lavoro svolto dalla coppia di centrali che cerca di contenere gli attaccanti giallorossi e lo fa in un buon modo, anche se talvolta concedendo qualche spazio di troppo e risultando poco precisi con la testa.

Ficara 6: Anche per lui vale quanto scritto per il compagno di sopra, una buona precisione ma con qualche imprecisione sui rinvii di tanto in tanto   (dal 59' Pascali 6: Difende con le unghie e con i denti, spesso però risulta un po' irruento)

Teyou Tamo 6: Partita di sostanza per lui, inizia molto bene e lotta su ogni pallone che passa dalle sue zone. Con il tempo perde lucidità e sbaglia qualche tocco ma la sua prestazione risulta essere sufficiente. (dal 76' Nobile S.v.)
Gaudio 6: Cerca di trovare spazi da attaccare per poter lanciare i suoi a rete e provare a riaprire il match, si adopera spesso per cercare di far salire la sua squadra

Zilli 6: Porta pressing ai difensori avversari nel tentativo di indurli allo sbaglio e recuperare palloni sfruttabili.  (dal 59' Arioli 6: Porta nuove energie in attacco, cerca di sfondare la linea difensiva dei ragazzi di mister Grieco ma il risultato non cambia)

Azzaro 6.5: Lui è uno dei più pericolosi della squadra rossoblù, si infila spesso tra i giocatori avversari per sfruttare gli spazi disponibili, anche se poi le sue giocate vengono stroncate e non portano a molti risultati (dal 76' Belcastro S.v.)

Nicolau 6: Domina sui duelli aerei e prova a trovare varchi nella difesa giallorossa.

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Pisa-Spezia, le pagelle degli aquilotti: Bertola in extremis, Scieuzo subentra bene