Top 11

"11 e Lode" - Primavera 2: la Top 11 della 2^ giornata scelta da MondoPrimavera

Top 11 Primavera 2: i migliori della 2^ giornata

Alessandro Biggi
23.09.2019 18:00

Con l'inizio della nuova stagione calcistica torna anche l'appuntamento con la nostra rubrica "11 e lode", dedicata alla Top 11 del campionato Primavesra. Una tradizione settimanale che anche quest'anno ritorna con l'edizione dedicata al campionato di Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce sui campi della seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 2^ giornata del campionato Primavera 2 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERI

Jungdal (Milan) - Nelle vittoria rossonera in casa del Pordenone per 0-1 c'è sicuramente la firma del portiere classe 2002: buoni interventi e porta inviolata per la prima volta in stagione.

DIFENSORI

Udogie (Hellas Verona) - Uno dei migliori in campo nella vittoria gialloblu sulla SPAL, molto bene in entrambe le fasi: difende energeticamente ed è in grado di far ripartire velocemente l'azione.

Bertacca (Spezia) - Prestazione molto buona per il difensore aquilotto nella vittoria dei suoi per 3-0 sulla Cremonese: attento e preciso negli interventi per tutta la durata dell'incontro.

Rosa (Cittadella) - In evidenza nel derby veneto Cittadella-Venezia, terminato 2-1 per i padroni di casa: bella prestazione che ha aiutato tutta la squadra, soprattutto nei momenti più difficili.

CENTROCAMPISTI

Ciccarelli (Spezia) - Un gol del genere nella fase di stallo del match contro la Cremonese, è quasi da non credere. Gesto tecnico da 10 e lode. Il resto è pura poesia: non sbaglia nulla ed è sempre nel vivo dell'azione. Decisamente sopra le righe.

Brescianini (Milan) - Prende fin da subito le redini del gioco contro un insidioso Pordenone. Il suo tiro a giro di sinistro è pura delizia e anche mister Giunti può tirare un sospiro di sollievo. La formazione rossonera può festeggiare grazie al suo leader.

Pojani (Brescia) - Sigilla il match con il gol del 3 a 0 e può festeggiare la prima vittoria stagionale. Si riconferma la sua impressionante forza fisica con diverse galoppate che stendono la retroguardia dei diavoletti neri.

Lenti (Livorno) - Imposta con la sua eleganza e qualità sfornando un assist a bacio per il compagno Haoudi che scappa via per la rete dell'1 a 0. Bene anche in fase di interdizione.

ATTACCANTI

Napoletano (Parma)  - Prestazione da incorniciare da parte del giocatore crociato, protagonista totale della rimonta della sua squadra, segnando sia il gol del pareggio iniziale che quello della vittoria in zona Cesarini.

Sane (Hellas Verona)- Pur partendo con qualche difficoltà, è protagonista di una prova sontuosa grazie ad una doppietta durante la seconda frazione di gioco, riuscendo a  portare i suoi compagni  alla vittoria contro la Spal.

Rimoli (Lecce)  -  Autore anche lui di una doppietta in una partita piena di gol, manda totalmente in panico la difesa picena per quasi tutta la gara.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend