Primavera 3

Primavera 3, Vis Pesaro-Perugia 0-2: successo esterno e primo posto per i Grifoni

La cronaca e il tabellino di Vis Pesaro-Perugia

Valentina Enzo
08.05.2021 00:28

Allo stadio “Tonino Benelli” di Pesaro scendono in campo la Vis Pesaro e la capolista Perugia, gara valida per la 12a giornata del Girone E di Primavera 3. Gara che serve più ai padroni di casa al quarto posto con tre punti più del Fano: 18 punti, cinque vittorie tre pareggi, tre sconfitte con 18 gol fatti e 10 subiti, il bilancio dei biancorossi. Il Grifone invece è ben saldo in testa alla classifica: 22 punti, sette vittoria , un pareggio, una sconfitta con 24 gol fatti e solo 5 subiti, il bilancio degli umbri. All'andata vittoria di misura del Grifone sulla Vis. Cronaca e tabellino dettagliato al termine della gara. 

LA CRONACA DELLA GARA 

Dopo un primo tempo equilibrato riescono ad avere la meglio i Grifoni mantenendo così la prima posizione in classifica. La prima frazione di gioco termina 0-0 grazie anche all’ottima prestazione dell’esterno difensore Sodani. Alla ripresa il Perugia spinge per portare a casa il risultato guadagnandosi un calcio di rigore neutralizzato però da Sodani. Gli ospiti si portano in vantaggio al 53’ con Morina. Al 57’ il Perugia trova il raddoppio con Angori che la spedisce all’incrocio. La Vis Pesaro rimane così al quinto posto. 

IL TABELLINO DI VIS PESARO-PERUGIA 

Marcatori: Angori (P), Morina (P)

Vis Pesaro: Sodani, Paduano (53’ Agostini), Baruffi (58’ Morani), Galeazzi, Ceccacci, Cornicelli, Morelli, Pierpaoli, Ciaroni (46’ Cocchi), Rastelletti (79’ Bento), Pizzagalli (58’ Masullo). A disp: Piersanti, Sallaku, Bertolucci, Pontellini, Brisigotti, Venerandi, Fiorani. All: Sandreani 

Perugia: Baietti, Angori, De Marco, Rigen, Menci, Darini (Moccia), D’Angelo (Russo), Fabri, Morina, Mancino (Galeotti), Maisto (Dioum). A disp: Moro, Pellegrini, Barontini, La Rosa, Del Prete, Ferraro, Ba. All: Formisano 

Ammoniti: D’Angelo (P), Fabri (P), Darini (P), Agostini (V)

Arbitro: sig.Ferroni di Fermo

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
ChievoVerona, Emanuel Vignato sul fratello Samuele "Noi come i fratelli Inzaghi? Firmerei subito"