Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Milan-Empoli 3-1: la decidono i cambi e la freschezza degli attaccanti rossoneri. Tre punti fondamentali per i ragazzi di Giunti, che si accodano al treno Playoff.

Cronaca live e tabellino aggiornato di Milan-Empoli

29.01.2022 00:30

Al centro sportivo “Vismara” ricomincia il campionato Primavera anche per il Milan, che alle 15:00 ospiterà l'Empoli in un match vibrante e con molte chiavi di lettura: in caso di vittoria infatti, le due squadre farebbero un salto considerevole in avanti, lasciandosi profondamente alle spalle la zona salvezza e abbracciando l'idea di lottare fino alla fine per i vertici della zona Playoff. I rossoneri attraversano un buon periodo di forma: dopo le fatiche iniziali, sono arrivati 12 punti nelle ultime 5 partite e una consapevolezza nuova, quella di poter dare una forte sterzata ad una stagione iniziata nel peggiore dei modi, con molte difficoltà e insicurezze. L'Empoli di Buscé invece è alle prese con una fase della stagione radicalmente opposta, la squadra sembra spenta e i risultati ne risentono, con un solo punto nelle ultime 5 di campionato e la Supercoppa persa nel derby toscano contro la Fiorentina che ha tolto sicurezze al gruppo; a causare questa flessione verso il basso del rendimento, forse anche gli infortuni di giocatori chiave come Baldanzi e le chiamate in prima squadra di Asllani, che hanno tolto spessore tecnico all'undici titolare. Insomma, un appuntamento vitale per ciascuna delle due compagini, che può dare molte indicazioni sul futuro della stagione di entrambe.

CRONACA

1' SI COMINCIA AL VISMARA! Primo pallone toccato dall'Empoli, che si affida a Lozza sottoporta; i rossoneri invece rispondono con la fantasia di El Hilali e Capone ad ispirare Nasti, sotto gli occhi di Maldini presente in tribuna al Vismara.

4' Si studiano le due squadre e il ritmo stenta ancora a decollare; l'Empoli prova a guadagnare il centro del campo ma il Milan può far male con i trequartisti una volta riconquistato il pallone.

7' Primo squillo dell'Empoli con la pressione alta di Magazzu che serve Fazzini al limite: destro potente ma alto. Buono l'approccio dei ragazzi di Buscé.

9' Azione prolungata, testarda, di Capone che cerca uno spiraglio per calciare ma non lo trova. Questa però è la chiave della partita rossonera: Capone è chiamato a fare la differenza e ad inventare spazio dove non c'è.

13' Prova a prendere metri il Milan, cresce la fluidità nella trasmissione di palla anche dai centrocampisti. Gli ospiti invece hanno perso la confidenza iniziale e si schiacciano molto nella propria metà campo.

16' Schema da calcio piazzato eseguito perfettamente da Degli Innocenti, che pesca col contagocce la testa di un compagno: il gioco si ferma per un fuorigioco millimetrico.

18' Arriva anche il primo cartellino giallo, ai danni di Rossi che interviene con troppa violenza su Eletu.

22' Partita ancora bloccata, entrambe le squadre hanno voglia di rompere gli equilibri ma i troppi errori in impostazione ne limitano la pericolosità offensiva.

25' Lozza protegge il pallone da centro-boa e scarica per Degli Innocenti, sinistro strozzato che si perde sul fondo.

29' RIGORE PER L'EMPOLI! Suicidio difensivo di Pseftis, che serve Eletu pressato da dietro, il mediano si allunga il pallone e va in ritardo su Magazzu, bravo a fiondarsi sul pallone e a prendersi di prepotenza il fallo.

30' LA PARA PSEFTIS! Miracolo del portiere del Milan, che intuisce l'angolo e ipnotizza Degli Innocenti. Il Tap-in finisce alle stelle. Pseftis che diventa eroe dopo un peccato capitale in fase di impostazione.

33' L'Empoli prova a ritrovare fiducia e a non subire il tracollo psicologico dovuto all'errore dal dischetto. D'altro canto, il Milan può sfruttare il momento dei toscani per pungere in profondità.

36' Altra chance per il Milan da corner di Capone, ma la squadra di Giunti non calcia in porta e non va con cattiveria sul rimpallo.

40' Il Milan tiene in mano il possesso, ma gira il pallone con poca rapidità finendo poi per azzera la pericolosità dei suoi avanti, chiusi con facilità nella morsa della difesa toscana.

41' Degli Innocenti dimostra di avere il DNA da leader: non ha risentito dell'errore dal dischetto, anzi continua a disegnare calcio e a trovare conclusioni dal limite.

43' NASTI GRAFFIA LA PARTITA! Vantaggio rossonero alla prima azione costruita e ragionata con intelligenza: grande visione di Capone che pesca Nasti a pochi passi dalla porta; il 9 spinge in porta il pallone del vantaggio.

45' FINISCE LA PRIMA FRAZIONE! Il vantaggio del Milan arriva al tramonto del primo tempo: Capone apparecchia la tavola e Nasti dà la prima spallata alla partita; ci si aspetta di più però da due squadre che sul piano dell'attenzione sono state ineccepibili, ma dal punto di vista della qualità espressa mostrano poca ricerca della giocata e troppi errori tecnici.

45' SI RICOMINCIA! Prova subito a sparigliare le carte Buscè, inserendo Indragoli fin da subito al posto di Filì.

46' Subito arrembante l'Empoli, che guadagna un calcio d'angolo dopo la sgasata di Evangelisti. Degli Innocenti raccoglie al limite ma calcia lontano dai pali.

47' ANCORA CAPONE AD INVENTARE! Grande break di Di Gesù, subito palla in verticale per la corsa di Capone che dà uno sguardo in mezzo e prova a pescare il movimento di Alesi: palla leggermente lunga.

49' Sale di colpi Capone: controllo col tacco ad auto-lanciarsi, buona chiusura difensiva ma quando si infiamma, il numero 10 inventa calcio.

55' Altra follia di Pseftis che lascia la porta sguarnita per duellare con Rossi, il 7 non commette fallo e prova crossare preciso in area, si salva il Milan rifugiandosi in calcio d'angolo.

57' Di prepotenza ora l'Empoli, che guadagna metri e fiducia. Giunti prova ad alleviare la pressione inserendo Omoregbe per un impalpabile El Hilali e Robotti per Alesi.

63' Notevole intensità nel secondo tempo, soprattutto grazie ad un Empoli esuberante a livello fisico.

63' LOZZA PAREGGIA I CONTI! Pallone tagliato alla perfezione da Rizza, Lozza attacca con tutta la fame del mondo il pallone, inchiodando Pseftis e pareggiando la partita. 

65' MIRACOLO DI RIZZA! Cross profondo, Rizza si accorge di avere Nasti alle spalle e lo anticipa in calcio d'angolo.

65' Giunti che si affida alla freschezza di Gala per Eletu, nell'Empoli invece entra Renzi al posto di Rossi.

68' MAGAZZU! Grande aggancio in area dell'11 che prova anche la girata, pallone che si impenna sopra la traversa.

69' ANCORA NASTI! Altra giocata da fenomeno di Capone che guadagna il fondo e serve un cioccolatino solo da scartare per Nasti; il 9 fa un altro movimento da bomber consumato e arriva puntuale all'appuntamento con la doppietta. Nell'esultanza, la punta si toglie la maglia prendendosi il giallo.

70' Capone si fa male al momento dell'assist e deve abbandonare il campo, al suo posto Chaka Traore. Entra anche Roback per Nasti.

73' ROBACK FA 3-1! Omoregbe accende il motorino e sprinta verso la porta, lo segue a ruota Roback  che a pochi secondi dal suo ingresso raccoglie l'assist e trafigge Biagini; uno-due tremendo del Milan, che in un "amen" torna a dettare legge.

77' Si aziona di nuovo la 4x100 dell'attacco rossonero, Chaka Traore entra in area come un treno e cerca Omoregbe, la difesa lo scherma ma dimostra di avere grandi difficoltà a leggere la rapidità degli avanti rossoneri.

80' Heimisson sostituisce Ignacchiti; cambi che non stanno comunque aiutando l'empoli ad arginare l'esplosività di Traore e Roback.

86' Rizza è l'ultimo ad arrendersi e guadagna un corner, sul quale arriva il volo plastico di Pseftis.

88' Altra girandola di cambi nell'Empoli: esce Lozza ed entra Fini, spiccioli di partita anche per Logrieco che rileva Rizza.

91' Batte un colpo la squadra di Buscé che guadagna un giro dalla bandierina: sugli sviluppi dell'azione cross schermato di Rizza e altro corner per i toscani.

94' TRIPLICE FISCHIO! Stava per vincere l'equilibrio, ma uno sprint improvviso del Milan la decide: in quattro minuti prima Nasti e poi Roback schiantano un Empoli che si arrende soltanto dal 3-1 in poi. Vittoria sofferta e all'insegna dei cambi, con Omoregbe e Roback da subito decisivi.

MAARCATORI: 43' Nasti (M); 63' Lozza (E); 69' Nasti (M); 73' Roback (M); 

AMMONITI: 18' Rossi (E); 69' Nasti (M); 77' Gala (M); 80' Coubis (M);

MILAN: Pseftis, Coubis, Bosisio, Stanga, Di Gesu, Nasti (dal 70' Roback), Capone (dal 70' Traore), El Hilali (dal 57' Omoregbe), Alesi (dal 57' Robotti), Eletu (dal 65' Gala), Bozzolan. A disp.: Bartoccioni, Nava, Nsiala, Robotti, Camara, Omoregbe, Bjorklund, Gala, Rossi, Piantedosi, Roback, Traore.

EMPOLI: Biagini, Rizza (dall'88' Logrieco), Degli Innocenti, Pezzola, Rossi (dal 65' Renzi), Fazzini, Magazzu, Evangelisti, Ignacchiti (dall' 80' Heimisson), Filì (dal 45' Indragoli), Lozza (dall'88' Fini). A disp.: Fantoni, Fontanelli, Morelli, Heimisson, Fini, Logrieco, Renzi, Indragoli, Disegni, Bonassi, Mauro, Dragoner.

Arbitro Sig. Daniele Rutella di Enna.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 4, Ancona Matelica-Monterosi Tuscia 1-0: Gurini firma la vittoria biancorossa