x

x

Un brutto e impreciso Monza regala praticamente la gara agli avversari. Tre errori in uscita regalano altrettanti gol al Torino che va al riposo sul 3-0. Nella ripresa la prestazione di squadra cresce con i dovuti cambi ma il risultato non cambia. Senza dubbio si è fatta sentire l'assenza del trascinatore Ferraris, fuori per squalifica.

LA CRONACA DEL MATCH

Le pagelle del Monza:

Malissimo la difesa, Postiglione e Zoppi regalano equilibrio nella ripresa

MAZZA 5: parte della responsabilità sui gol avversari porta anche il su nome

RAVELLI 4.5: disastrosa la prova del centrale brianzolo. Tanti errori in fase difensiva tra cui anche quello sul gol del 3-0. Dal 46' POSTIGLIONE 6: completamente un'altra prestazione quella dell'ex Pescara, che dona piu' equilibrio alla retroguardia del Monza in una gara ormai compromessa

KASSAMA 4.5: come per il compagno molti errori in possesso palla e non, che permettono al Torino di creare svariati pericoli tra le parti di Mazza. Dal 46' ZOPPI 6: insieme a Postiglione entra in campo con la giusta testa e danno di nuovo solidità ad una difesa che nella prima frazione ha fatto acqua da tutte le parti

DOMANICO 5.5: primo tempo disastroso per tutta la difesa brianzola, nel secondo tempo cresce insieme a tutta la squadra.

Kassama del Monza

Marras unica nota lieta, bene i cambi nella ripresa

DELL'ACQUA 5.5: si vede poco ed è costretto ad una prestazione di ripiego a causa dei molti errori della sua squadra

LUPINETTI 5.5: prestazione in chiaro scuro del centrocampista brianzolo. Gioca una buona partita mostrando però, a volte, segni di nervosismo. Dal 69' DIENE 6: dona fisicità al centrocampo di Misso cercando di sfruttare il momento positivo dei suoi

COLOMBO 5: fatica tanto, soprattutto in fase di possesso. La sua squadra gioca in profondità cercando le torri ma sulle seconde palle è quasi sempre il vantaggio il Torino

BERRETTA 5.5: nonostante la debacle non perde mai il ritmo e la voglia di continuare a giocare

MARRAS 6: non getta mai la spugna dando continuità alla sua prestazione su tutti i novanta minuti, uno dei migliori dei suoi. Dall'85' MAUSSI SV

ANTUNOVIC 5: davvero pochi i palloni giocabili per la punta croata. Un'unica vera occasione che finisce in corner per questione di centimetri dopo una deviazione avversaria. Dal 78' NENE' SV

FERNANDES 5: impreciso e frettoloso nelle decisioni. Tante le occasioni capitate al numero 19 portoghese, che non è riuscito a sfruttarle come dovuto per battere Abati. 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Roma scatenata, Guidi: "Il risultato forse ci sta anche stretto"

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }