Napoli

Inter-Napoli, le pagelle dei partenopei: debacle collettiva, Ceparano ultimo a mollare

Le pagelle degli ospiti

Francesco Bianchi
08.02.2020 15:45

Daniele 6: sostanzialmente incolpevole in occasione dei gol subiti. Con un paio di buoni interventi salva i suoi da un passivo che poteva essere ancora più pesante.

Zanoli 5: fatica a contenere le avanzate di Vezzoni e non trova mai lo spazio per avanzare. Non impeccabile in copertura.

Senese 5: decisamente non in giornata, come tutti i suoi compagni. Costantemente in affanno, appare in netta difficoltà nel contenere Gnonto e compagni.

Costanzo 4,5: discorso molto simile anche per lui. Completamente disorientato dai movimenti del reparto offensivo nerazzurro. Sempre sovrastato nel gioco aereo, disattento nelle marcature.

Zedadka 5,5: non particolarmente brillante nel primo tempo. Lascia il campo per infortunio appena prima della disfatta, speriamo nulla di grave. Dal 48' Labriola 5: inserito in un momento particolarmente concitato del match, appare evidentemente smarrito.

Sami 5: c'era attesa per l'ex di turno ma delude le aspettative. Forse l'ansia, forse l'emozione, fatto sta che non riesce mai ad incidere.

Ceparano 6: forse l'unico che prova a smuovere le acque. L'unica occasione per gli azzurri porta la sua firma.

Vrikkis 5: si incaponisce spesso con la giocata personale, sbattendo continuamente contro il muro difensivo dell'Inter. Poco pragmatico, in una partita in cui la semplicità poteva essere la chiave per cercare di salvare il risultato. Dal 69' Sgarbi s.v.

Palmieri 5: tenta qualche spunto, ma senza fortuna. Anche lui sovrastato dall'onda d'urto nerazzurra.

Vianni 4,5: sicuramente poco aiutato dai compagni, ma oggi è un fantasma. Non riesce mai a divincolarsi tra le maglie della difesa avversaria. Dal 57' Cioffi 5: con lui in campo di certo la situazione non migliore. A sua parziale scusante va detto che viene lanciato nella mischia nell'anarchia totale.

Zanon 4,5: praticamente inesistente. Perde quasi tutti i pochi (ssimi) palloni giocabili.

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 17^ giornata: Sane allunga, tutto invariato nel B
Roma-Fiorentina, le pagelle dei viola: Koffi si rende pericoloso, Agostinelli ingresso super