Cittadella

Vicenza-Cittadella, le pagelle dei granata: Nwachukwu ci prova, ma troppi errori in avanti

Le pagelle dei giocatori del Cittadella

Manuel Contartese
08.05.2021 18:15

Petre 6 Perde il duello con Grancara dagli 11 metri, che lo batte con estrema freddezza. Si supera in diverse occasioni del primo tempo, sbarrando la porta a Cester ed al suo destro a giro. Poco era possibile, invece, sul colpo di testa di  Spiller, lasciato troppo solo a centro area.

Talamoni 5,5 Non al meglio quest'oggi: gioca con molta irruenza, commettendo diversi falli e ricevendo anceh un'ammonizione. Alcuni errori anche in fase di copertura: avrebbe sicuramente potuto far edi più in occasione del gol di Spiller.

Oprean 6 Dà tutto quello che può in campo, lottando su ogni pallone in fase difensiva e poi correndo a dare supporto alla manovra. Il cross non arriva quasi mai, ma lo spirito messo in campo e i buoni interventi difensivi valgono ampiamente la sufficienza. (Dall'84' Mason sv)

Zambon 6 Prova discreta sia in fase offensiva che in quella difensiva. Seppur in avanti non riesca mai a liberare le due punte per la conclusione, in difesa fa sentire il suo apporto rientrando e chiudendo Agouda, che anche per questo non si è mai reso pericoloso.

Smajlaj 6 Al centro della difesa granata, fa il possibile per gestirne la linea con i compagni. Qualche errore di troppo, soprattutto in fase di marcatura, a cui però risponde con diversi interventi importanti, come in occasione delle veloci ripertenze del Vicenza.

Feltrin 5,5 Le sue chiusure, in più di un'occasione, sono in ritardo o inefficaci. L'attacco biancorosso è in grande forma, e si avvicina in modo pericoloso dalle parti di Petre troppo spesso.

Adjei 5,5 Fatica sull'out di sinsitra, senza mai rendersi davvero pericoloso Il cross non arriva quasi mai, così come il tiro; prestazione piuttosto anonima. (Dal 66' Sessi 5,5 Più energie a centrocampo, ma il registro della partita non cambia. Ci si aspettava qualcosa di più.)

Sanzovo 6,5 Buona prestazione quella della mezzala granata, che spinge per larghi tratti della gara e serve con un bel cross Nwachukwu il pallone giusto per il gol del momentaneo pareggio. Bravo in fase di impostazione, pecca un po' in quella di copertura.

Pontin 5 Non si rende mai davvero pericoloso, anche perchè i due centrali avversari sono molto bravi a chiudere gli spazi e a marcarlo stretto. Si sente il suo mancato apporto alla manovra offensiva.

Saggianetto 5 Impalpabile quest'oggi. Non si fa mai trovare in avanti, e non arriva mai a tentare la conclusione. Forse, con il suo supporto, Pontin e Nwachukwu avrebbero potuto creare molti più pericoli dalle parti di Gerardi. (Dal 50' Dona 5,5 Il cambio di marcia sperato con il suo ingresso non è mai davvero arrivato; dopo un primo momento in cui i granata sembravano padroni della gara, ecco arrivare la risposta e il gol del Vicenza.)

Nwachukwu 7 Prima spreca un ottima occasione sull'errore di Fighera, poi inventa un gol fantastico sul calcio d'angolo di Sanzovo: stop di destro e girata in rete. Sue le occasioni più ghiotte per i granata: insomma, il vero trascinatore di questo Cittadella contro i biancorossi.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 28^ giornata: invariato in vetta, Di Stefano aggancia Prelec
Pordenone-Reggiana, le pagelle dei ramarri: Banse tra alti e bassi, reparto difensivo disastroso