Foto: Pescara Calcio
Pescara

Bologna-Pescara, le pagelle dei biancazzurri: Lucatelli in versione Superman, buona anche la prova di Scipione

Le pagelle del Delfino

05.02.2022 16:30

Lucatelli 7: partita perfetta fino al momento dell'espulsione, para di tutto e tiene a galla i suoi, ci prova anche quando arriva il rosso diretto

Longobardi 6: tanto l'impegno ma poca la sostanza, sulla sua fascia c'è sempre la sovrapposizione e fatica a tenere gli avversari

Madonna 5: prova opaca del centrale biancazzurro, prova a rintuzzare le discese emiliane con tanta difficoltà

Scipione 6.5: provvidenziale su Raimondo nel primo tempo, bene anche il resto della partita

Staver 6: buona prova supporto della difesa, fa quel che può sulle sgroppate di Amey e Annan. Dal 73' Scipioni SV

Lazcano 5: poco presente nella manovra abruzzese, deve ancora capire le dinamiche della rosa di Iervese. Dal 61' Mandrone 5.5: entra quando i suoi sono in dieci e può fare davvero poco

Mehic D 4.5: prestazione monotona del centrocampista di proprietà dell'Atalanta. Si fa ammonire per un fallo evitabile e riceve la seconda ammonizione per un fallo da dietro

Kuqi 5: il capitano biancazzurro è nervoso e la tensione è papabile, brutto il gesto nei confronti di Paananen sul fischio finale

Sayari 5: nonostante il ruolo diverso le occasioni per i suoi sono poche e lui non riesce a contribuire a crearne. Dal 53' Mehic A 5.5: anche lui entra con i biancazzurri in 10 e c'è davvero poco da fare

Salvatore 6: per quanto s'impegni non riesce a divincolarsi tra le maglie della difesa emiliana. Corre tanto e si sbatte, ma non c'è niente da fare. Dal 73' Bodje SV

Napoletano 6: prova a mettersi in luce e aiutare ai suoi ma è davvero difficile quest'anno dare una mano a questa squadra. Dal 61' Stampella 6: entra con la giusta convinzione e si procura anche un rigore ritenuto dall'arbitro dubbio, gli ultimi minuti si trova a fare il ruolo del portiere dopo l'espulsione di Lucatelli 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Cagliari, Mazzarri: "I ragazzi della Primavera mi hanno dato garanzie, hanno risposto meglio di quanto mi aspettassi"