x

x

Storie di Primavera

La 20^ giornata del campionato Primavera 1 propone Lecce-Cesena, la prima della classe contro l'ultima. I padroni di casa non sbagliano più un colpo e infatti le vittorie di fila sono ben sette, tra l'altro, l'ultima, è arrivata contro la Sampdoria all'ultimo minuto, a dimostrazione che la squadra di mister Coppitelli oltre a proporre un bel calcio, non molla veramente mai. Il Cesena invece, nell'ultimo turno ha perso contro il Milan per 3-0 sul proprio terreno di gioco e le sconfitte consecutive sono ben quattro con soli cinque punti in classifica. Oggi quindi allo stadio San Pietro in Lama andrà in scena un testa coda tutto da vivere perché il Lecce vuole continuare a sognare in vetta alla classifica, mentre il Cesena vuole regalarsi punti importanti per sperare nel miracolo salvezza. Noi di MondoPrimavera siamo come sempre presenti per raccontarvi tutte le emozioni della partita.

CRONACA

1': FISCHIO D'INIZIO!!!

4': nessuna emozione finora in campo. Il Lecce fa tanto possesso alla ricerca del momento e dello spazio giusto per far male.

8': il primo tiro in porta della gara è del Lecce con Berisha direttamente da calcio di punizione. 

12': gira la sfera con insistenza e molto bene il Lecce, ma il Cesena finora concede poco. Da sottolineare anche un cross di Salomaa allontanato dalla difesa ospite.

15': padrone del campo il Lecce che ci prova per ben due volte con Salomaa, ma la prima conclusione debole viene murata dalla difesa avversaria, la seconda invece termina fuori dallo specchio difeso da Galassi. Nessun pericolo quindi per il Cesena.

19': applausi da parte degli spettatori per l'arrivo in tribuna del presidente del Lecce Sticchi Damiani.

20': all'attacco il Lecce che ci prova ancora una volta con Salomaa il quale manda fuori  su invito di Burnete.

23': OCCASIONE LECCE: i pugliesi sono fortemente alla ricerca del gol del vantaggio, questa volta ci provano con Corfitzen che manda fuori dopo un passaggio di Samek.

26': insiste il Lecce è va alla conclusione con Berisha da fuori aria, ma l'estremo difensore ospite para centralmente senza difficoltà.

28': primo ammonito del match: ammonito Manetti per un brutto fallo su Burnete!!!

29': GOLLL LECCE: arriva il tanto meritato vantaggio dei padroni di casa con Dorgu che sugli sviluppi di un calcio d'angolo sfrutta al meglio una mischia in aria di rigore per far gioire i suoi.

38': RADDOPPIO LECCE:  vanno sul doppio vantaggio i padroni di casa ancora una volta l'autorete della rete è Dorgu che con una super azione batte Galassi. Il numero 13 dei pugliesi è straripante fin qui.

40': secondo giallo per il Lecce: ammonito Milli per un fallo commesso ai danni di Hasic.

41': primo cartellino giallo anche per il Lecce: ammonito Berisha per un fallo su Lilli.

43': ancora all'attacco i locali  che ci provano dalla distanza con Vulturaar, ma Galassi fa sua la preda.

45': finisce qui il primo tempo!!!

INTERVALLO 

46': si riparte!!!

48': attacca il Lecce con Corfitzen sull'out di destra David lo atterra, ma il direttore di gara fa cenno di rialzarsi.

49': TRISSS LECCE: chiude subito il match la formazione locale con Burnete che sfrutta al meglio un cross dalla destra di Munoz e insacca. E' complice anche un errore di Galassi in uscita.

52': primo cambio del match per il Lecce: fuori Corfitzen dentro Daka.

54': bell'azione del Lecce con Vulturaar che verticalizza per Berisha il quale vede fuori dai pali Galassi ci prova, ma l'estremo difensore ospite dice di no mandando in angolo.

54': altra occasione del Lecce con Berisha il quale prova il tocco sotto a tu per tu e la sfera finisce di poco fuori.

56': doppia sostituzione per il Cesena: escono Bifini e Manetti, entrano Gessaroli e Di Francesco.

60': si fa vedere il Cesena dalle parti di Borbei con un tiro di Carlini che la difesa locale manda in angolo.

61': GOLLL CESENA: accorciano le distanze gli ospiti con un gran gol di Milli sotto l'incrocio dei pali, dove non può assolutamente arrivarci Borbei.

64': attaccano i bianconeri che ci provano con un tiro di Gessaroli murato dalla retroguardia giallorossa.

66': GOLLL LECCE: sembrava essere un buon momento per il Cesena, ma ora il Lecce la chiude definitivamente con Burnete, che dopo un tiro di Berisha deviato dalla retroguardia romagnola si fa trovare pronto e insacca.

71': buona occasione per i padroni di casa direttamente da calcio d'angolo: alla battutra va Vulturrar, mette in mezzo, ma Berisha non ci arriva.

72': doppio cambio per il Lecce: escono Salomaa e Samek entrano Kljun e Mcjannet

72': doppio cambio anche per il Cesena: fuori  Milli e David dentro Ghinelli e Rossi!!!

73': da sottolineare gli applausi del pubblico di casa  a Milli prodotto del vivaio del Lecce al momento del cambio.

74': subito una buon pallone in aria per il nuovo entrato Kljun, ma la sfera si spegne fuori.

77': GOLLL LECCE: arriva un altro gol dei giallorossi ancora con Burnete che fra tripletta  il quale quindi sfrutta nel miglior dei modi l'invito di Mcjannet.

79': doppia sostituzione per i padroni di casa: fuori Berisha e Burnete dentro Hegland e Bruhn.

80': standing ovation per Burnete!!!

82': cambio per il Cesena: esce Denes entra Guidi.

86': prova ad accorciare le distanze il Cesena  e dalla distanza ci prova Lilli, ma Borbei blocca centralmente.

87': GOLLL LECCE: altro gol dei padroni di casa questa volta con Klunj che mette alla spalle di Galassi un buon pallone servito da Munoz.

88': sfiora la doppietta Klunj che prende in pieno la traversa.

90': sono tre i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara!!!

90+3': TRIPLICE FISCHIO!!! Il Lecce consolida la prima posizione e centra l'ottava vittoria consecutiva!!!

IL TABELLINO DEL MATCH

LECCE: Borbei, Pascalau, Hasic, Salomaa (27' st Khujn), Vulturaar, Burnete (34' st Bruhn), Berisha (34' st Hegland), Dorgu, Munoz, Samek (27' Mcjannet), Corfitzen (7' st Daka). A disp.: Moccia, Leone, Russo, Bruhn, Bruns, Gueddar, Cucci, Daka, Mcjannet, Ninko, Minevra, Hegland, Klunj, Davis. All.: E. Chevanton (Coppitelli squalificato)

CESENA: Galassi, David (27' st Rossi), Elefante, Lilli, Francesconi, Carlini, Pieraccini, Denes (32' st Guidi), Bifini (11' st Gessaroli), Manetti (11' st Di Francesco), Milli (27' st Ghinelli). A disp.: Veliaj, Ferretti, Brarducci, Rossi, Ghinelli, Guidi, Gessaroli, Di Franesco, Campedelli, Gramignoli. All.: G. Ceccarelli

ARBITRO: sig.  Leonardo Mastrodomenico della Sez. di Barletta

AMMONITI: Manetti (C), Milli (C), Berisha (L)

MARCATORI: 29' pt e 38'pt Dorgu (L), 4'st Burnete (L), 16 st Milli (C), 21' st Burnete (L), 32' st Burnete (L), 42' Klunj (L)

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
[FINALE] - Primavera 1, Sassuolo-Sampdoria 2-1: Leone e Kumi ribaltano Cecchini, al "Ricci" trionfano i neroverdi

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }