Cesena

Cesena-Sassuolo, le pagelle dei cavallucci: Ferrara e Sette indemoniati, Galassi salva la partita

Le pagelle dei bianconeri

GALASSI 7.5: una partita attenta quella dell'estremo difensore romagnolo. Durante tutta la partita è sempre sul pezzo e chiude bene le azioni pericolose avversarie. La ciliegina sulla torta a cinque minuti dal termine, quando con una grande parata nega la gioia del gol a Russo dal dischetto

DAVID 6.5: attento e concentrato in copertura si concede il lusso di “arare” la fascia di competenza creando superiorità numerica spesso e volentieri sulla corsia mancina. Unico neo del match il rigore causato sul tramonto della gara, che comunque non macchia una buona prestazione

ELEFANTE 6: nonostante nelle prime uscite abbia faticato a trovare il feeling con i compagni oggi è autore di una buona gara. Sempre concentrato su tutti i novanta minuti dimostra le sue qualità chiudendo provvidenzialmente un'azione pericolosa capeggiata da Russo

FERRETTI 6: come per il resto della difesa il capitano dei bianconeri gioca una partita attenta, dove controlla con facilità le scorribande offensive neroverdi

PIERACCINI 6: gara senza infamia ne lode per l'esterno. I primi minuti alza molto la sua posizione permettendo a Sette di attaccare con maggiore tranquillità, poi la sua prestazione si appiattisce

FERRARA 7: senza dubbio il piu' pericoloso dei suoi. La buona prestazione di David gli permette di svariare su tutto il fronte offensivo e creare svariate occasioni da gol, si può dire che oggi gli manca solo il gol. Dall'80' LIBURDI SV

LILLI 6: A causa dell'infortunio del compagno di squadra indietreggia di qualche metro sulla mediana, nonostante tutto però non rinuncia alla fase offensiva, creando spunti interessanti per i compagni sugli esterni 

SULIANI 6: Buona mezz'ora per il mediano cesenate nonostante il gioco passi maggiormente dalle fasce. Si deve arrendere per un problema alla caviglia. Dal 34' GHINELLI 6: non facile il compito del centrocampista romagnolo, chiamato a sostituire un compagno che dava tanta sostanza alla manovra bianconera. Non sfigura ma neanche risalta

CARLINI 6.5: tanta tanta corsa e qualità a servizio di Ceccarelli. E' dovunque e in ogni posizione si riesce a rendere pericoloso. Promossa la prestazione del centrocampista in maglia 21. Dall'80' LO GIUDICE SV

SETTE 6.5: partita vivace per l'esterno romagnolo. Spinge tanto sulla sua fascia creando un paio di occasioni e da supporto anche alla fase difensiva. Dal 68' BERNARDI SV

SPATARI 6: il modulo schierato in campo tende a sfruttare le sue qualità da prima punta e da incursore. L'esperienza della difesa neroverde però oggi lo ingabbia bene, nonostante ciò porta a casa la sufficienza

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Inter, esordio in Serie A per Valentin Carboni
Luca Bergantini
!