x

x

Storie di Primavera

Gabriele Selleri è una delle sorprese di questa prima parte di stagione del Pontedera. Domenica scorsa, all'esordio dal primo minuto, l'attaccante classe 2003 ha siglato la sua prima rete tra i professionisti, permettendo alla squadra toscana di vincere per 1-0 contro la Juventus Next Gen. La giovane punta è arrivata quest'estate in granata con l'obiettivo di confermare quanto di buono fatto vedere sia con la Primavera dell'Imolese che in Serie D con il Gozzano. 

PRIMAVERA 4A, I RISULTATI DELLA 6^GIORNATA

Selleri, dalle giovanili alla Serie D

La storia calcistica di Selleri parte dal basso. Cresciuto nel settore giovanile del Cesena, nel 2019 passa alla Spal. Il classe 2003 viene aggregato alla formazione U17, con la quale totalizza 2 reti in 12 presenze. In quella stagione inoltre Selleri condividerà lo spogliatoio con Luca D'Andrea, fantasista di proprietà del Sassuolo in forza quest'anno al Catanzaro in Serie B. Dopo l'esperienza di una sola stagione a Ferrara arriva l'Imolese. Nel 2020 il suo percorso di crescita subisce un notevole arresto a causa della pandemia. Con la ripresa dei campionati però l'attaccante riesce piano piano a ritagliarsi un ruolo fondamentale all'interno dell'U19 rossoblu vincendo il campionato di Primavera 3. Un percorso pieno di difficoltà ma che piano piano comincia a portare delle buonissime soddisfazioni. Nella stagione 2022/23 Selleri si rivela come uno degli attaccanti più interessanti della prima parte di campionato di Primavera 2, totalizzando 3 reti in 7 presenze. Le sue prestazioni non passano inosservate tanto da attirare l'attenzione del tecnico Giuseppe Anastasi, il quale lo fa esordire in Serie C con l'Imolese il 3 dicembre 2022 nella gara pareggiata 0-0 contro la Vis Pesaro. Nella seconda parte della scorsa stagione, il classe 2003 ha giocato in Serie D a Gozzano totalizzando 8 reti e 1 assist in 20 presenze. 

Selleri

PONTEDERA, DUE PRIMAVERA CONVOCATI IN PRIMA SQUADRA

Selleri, l'esordio e il goal con il Pontedera

In estate il Pontedera ha deciso di puntare su Gabriele Selleri. Dopo il sesto posto dello scorso anno il diktat della società toscana era chiaro: aprire un nuovo ciclo. Dando uno sguardo ai numeri, i granata hanno una rosa che a livello anagrafico è tra le più giovani del girone B di Serie C. In attacco infatti la dirigenza del Pontedera era alla ricerca di un attaccante che potesse crescere accanto all'esperto Francesco Nicastro. Dopo un inizio condizionato da qualche problema fisico, il classe 2003 ha esordito con la sua nuova squadra il 29 ottobre, nel derby vinto fuori casa contro la Lucchese. Da un punto di vista tattico, Selleri è una prima punta dotata di una buona struttura fisica brava ad attaccare la profondità: ne è la testimonianza il goal segnato contro la Juventus Next Gen. L'ex Imolese inoltre può giocare sia come unica punta che in tandem con un altro attaccante. 

Selleri

 

 

 

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Parma, riecco Marconi: in campo 280 giorni dopo l'infortunio