Primavera 1

Fiorentina-Empoli, le pagello degli azzurri: show di Baldanzi e Klimavicius

Le pagelle dell'Empoli

Matteo Paoli
24.04.2021 17:02

Hvalic 6: partita senza particolari pericoli per il portiere ospite, è riuscito a mantenere la porta inviolata anche grazie ad un buon intervento sul Milani

Donati 6,5: il capitano azzurro ha disputato una partita molto più che sufficiente, sempre attento e concentrato dietro e anche molto propositivo, come testimonia il cross sul quale Klimavicius ha sfiorato la tripletta

Cambiaso 6: prestazione più che sufficiente, le poche azioni offensive dei Viola, nel primo tempo, avvengono dalla sua parte e lui si fa trovare pronto e non concede nulla. ( Dal 59' Rizza 6: mezz'ora intensa con la Fiorentina che spinge molto lui entra subito in partita e contiene bene gli avversari)

Asllani 6,5: il centrocampista Albanese è la vera anima della squadra, gioca tantissimi palloni e non ne sbaglia uno, fa sempre la scelta giusta, molto presente anche il fase offensiva, anche oggi ha sfiorato un gran goal.

Viti 6: insieme al compagno di reparto è molto bravo ad arginare Spalluto, non concede niente, complice anche la prestazione di tutta la squadra di casa

Pezzola 6: partita tranquilla, senza particolari pensieri, come il compagno, gestisce bene tutte le azioni offensive Viola.

Lipari 7: Apre le danze al 3'minuto con un piattone preciso, oltre alla rete è sempre molto pericoloso in fase offensiva, una vera e propria spina nel fianco per gli avversari. ( Dal 68' Bozhanaj 6: ha poche possibilità di mostrare tutte le sue qualità visto che entra quando la Fiorentina spinge di più. Quando può, però, crea problemi come in occasione della punizione dalla trequarti guadagnata dopo un'azione personale)

Degli Innocenti 6: tanta quantità per il numero 8 empolese, ha un paio di occasioni da fuori area per segnare che non sfrutta come potrebbe però sicuramente prestazione positiva

Klimavicius 8: doppietta da centroavanti vero, tripletta negata solamente da un miracolo di Brancolini. Non solo i goal, lotta su ogni pallone per tutta la sua partita. ( Dal 78' Ekong s.v)

Baldanzi 8,5: due assist, una palla recuperata, fondamentale, per il goal del 3-0 e a tre minuti dal termine una galoppata incredibile per segnare il goal del definitivo 4-0. Basta per giustificare il voto, partita incredibile per uno dei migliori talenti del campionato

Sidibe 6: match sufficiente il suo, attacca, difende e lo fa nella maniera giusta, novanta minuti di normale amministrazione per il numero 11 dell'Empoli.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Mantova-Piacenza, le pagelle dei mantovani: Riahi, Vetere e Rubino note positive ma i compagni non aiutano