Dutu Lazio - MARTINA CUTRONA
Primavera 1

Lazio-Cagliari, colpaccio sardo: i rossoblu calano il tris a Formello

In campo la sfida tra biancocelesti e rossoblù

14.01.2024 14:35

Il 17^ turno di Primavera 1 mette di fronte Lazio e Cagliari in un match delicato per gli equilibri di una classifica sempre più instabile. Nell'ultima uscita di campionato i rossoblù hanno imposto il fattore casa contro il Sassuolo, al termine di un match caratterizzato da una pazza rimonta proprio dei sardi. Dall'altra parte del rettangolo verde troviamo invece una Lazio reduce da un successo ai quarti di Primavera Tim Cup, fondamentale come acqua nel deserto dopo il tracollo in casa dell'Inter nella sedicesima di Primavera 1. Troviamo quindi una situazione sempre più incerta ai vertici, dove nono e secondo posto sono divisi da sei punti: fondamentale dunque ingranare marce alte in questa parte di stagione, per imboccare la strada dei playoff come meta finale. Per farlo, la rincorsa dei sardi parte da qui, dalla partita spartiacque contro la Lazio: dare continuità ai tre punti vitali raccolti nella scorsa giornata per lanciarsi concretamente nella parte più rovente della stagione, dove ogni gara somiglia ad uno scontro diretto. La difesa con le unghie e con i denti del quarto posto è invece il diktat dei padroni di casa, perché arrivare fino a toccare con mano la vetta per poi scottarsi come Icaro con il sole sarebbe un peccato per i neopromossi (dicasi neopromossi).

Sana Fernandes Lazio Primavera
Fernandes - Lazio Primavera

La cronaca di Lazio-Cagliari Primavera 1

Cade ancora la Lazio in campionato. La formazione allenata da mister Stefano Sanderra raccoglie solo una sconfitta nella gara giocata in mattinata contro il Cagliari. La formazione sarda, rinfrancata dalla vittoria in rimonta dello scorso turno di campionato contro il Sassuolo, inizia bene è dopo 9' è già in vantaggio con Carboni, abile a ribadire in rete dopo la traversa colpita da Achour. La Lazio chiude in crescendo il primo tempo ma, in avvio di ripresa, resta in dieci uomini. Entrata scomposta di Sardo già ammonito, i biancocelesti restano in dieci. Due minuti più tardi però trova il pareggio la Lazio. Gonzalez con una conclusione dalla distanza batte Iliev.

Il Cagliari si ricompone e dieci minuti più tardi trova il nuovo vantaggio. Carboni questa volta veste i panni di assist-man, palla per Achour che trova la deviazione vincente. Al 73' il Cagliari chiude la contesa. Conclusione dalla distanza di Balde, Magro deve arrendersi ancora. La Lazio cade ancora in campionato, secondo ko consecutivo. Il Cagliari invece vola in piena zona play-off.

 

Il tabellino di Lazio-Cagliari Primavera 1

Marcatori: 9′ Carboni (C), 51′ Gonzalez (L), 62′ Achour (C), 73 Balde (C).

LAZIO: Magro; Bedini (66′ Zazza), Ruggeri, Dutu, Milani; Sardo, Di Tommaso (82′ Bigotti), Bordon (66′ Nazzaro); Sulejimani, Gonzalez, Napolitano (66′ Gelli). A disposizione: Renzetti; Petta, Yordanov, Serra, Tredicine, Cappelli, Cuzzarella. Allenatore: Stefano Sanderra.

CAGLIARI: Iliev; Idrissi, Arba, Catena (64′ Pintus), Cogoni; Sulev (77′ Ardau), Malfitano, Marcolini (57′ Balde); Carboni; Konate’ (64′ Trepy), Achour. A disposizione: Wodzicki; Pulina, Franke, Casali. Allenatore: Fabio Pisacane.

Fonte: cagliaricalcio.com

Dove vedere Lazio-Cagliari Primavera 1

La partita tra biancocelesti e rossoblù è visibile in diretta su Solocalcio o sull'App di Sportitalia. 

Le probabili formazioni di Lazio-Cagliari Primavera 1

LAZIO 

Il lavoro di Sanderra in settimana si sarà sicuramente incentrato sulle motivazioni di un gruppo rinfrancato dalla semifinale raggiunta in coppa, dopo il crollo verticale in campionato nella trasferta di Milano. Spazio quindi a qualche esperimento, con la spina dorsale della squadra che rimarrà comunque intatta. Il probabile undici: Magro; Bedini, Dutu, Ruggeri, Milani; Sardo, Bordon, Di Tommaso; Gonzalez, Sulejmani, Napolitano.

CAGLIARI 

Pisacane si affida a quello che ultimamente è l' once de gala dei sardi, con Carboni e Idrissi ad alimentare la doppia fase e la transizione offensiva. Scontro cruciale quello contro i capitolini, occhio quindi a qualche freccia da scagliare a partita in corso. Il probabile undici: Iliev; Arba, Cogni, Catena, Idrissi; Sulev, Marcolini, Malfitani; Carboni; Konate, Achour. 

Raimondo, dal Bologna con Mihajlovic ai gol in B alla Ternana
Scienza cinico, bene la difesa: le pagelle della Juventus