Viareggio Cup

Rappresentativa Serie D-Siena, le pagelle dei bianconeri: Di Giorgio ci prova in tutti i modi ma si deve arrendere al penalty, Samba guida la difesa, centrocampo e attacco da rivedere

Viareggio Cup, Rappresentativa Serie D-Siena: le pagelle dei bianconeri

22.03.2022 20:28

Di Giorgio 7: sicuramente il più positivo dei suoi. In una partita dove tutta la squadra non riesce a girare lui si carica tutti sulle spalle e difende la propria porta finché può. Battuto soltanto sul finale del primo tempo con un calcio di rigore perfetto in cui, comunque, aveva intuito l'angolo.

Fiorini 5,5: non spinge molto dalla sua parte, è costretto a fare fase difensiva per grandi tratti della partita. Si vede davvero poco.

Di Paola 5,5: discorso simile per il terzino sull'altra fascia, arriva qualche cross in più dalla sua parte ma soffre davvero tanto gli attacchi avversari con Gyimah.

Samba 6: uno dei più positivi nel Siena. Tecnicamente non impeccabile ma sa farsi valere con il fisico e guida bene i movimenti della difesa.

Barontini 6: il suo mancino ispira fantasia, batte molto bene un angolo al 30' anche se non porta al risultato da lui sperato. Subisce un brutto contrasto a 10' dalla fine ma resiste fino alla fine della gara.

Danielli 5,5: il capitano del Siena soffre molto la qualità del centrocampo avversario e riesce a fare poco, partita difensiva con molte lotte ma pochi risultati.

Alessi 5,5: la punta del Siena prova a concludere in porta diverse volte ma è sempre poco preciso o comunque non nelle condizioni di fare al meglio il proprio lavoro. Cerca di arretrare per giocare più palloni possibili ma questo non aiuta a velocizzare la manovra.

Bejan 6: il 10 prova a mettere la sua qualità in campo ma in una partita tanto fisica come questa non riesce ad aiutare. (62' Fiorini SV)

Hagbe 5,5: impalpabile per tutta la durata del match, viene sempre arginato bene e per questo non riesce ad esprimersi. Torna spesso a difendere ma questo fondamentale non è proprio il suo forte.

Pacini 5,5: fa un ottimo lavoro soprattutto nel primo tempo intercettando le linee di passaggio avversarie e provando subito a verticalizzare per trovare i propri attaccanti in profondità. Purtroppo per lui, sarà per la poca precisione o per meriti avversari, non riesce mai nel suo intento e da ciò ne conseguono molti possessi sprecati.

Muresan 5,5: l'ala sinistra bianconera oggi riesce a fare davvero poco, un po' come tutto il reparto offensivo del Siena. Davvero poche le occasioni di giocare il pallone. Spesso isolato e costretto ad inventarsi qualcosa dal nulla senza però riuscire nel suo intento. ( 62'Tozzato SV)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Rappresentativa Serie D-Siena, le pagelle della Rappresentativa: Bevilacqua e Gyimah, che coppia! Piazza gestisce bene il ritmo e dona tranquillità ai suoi