Napoli

Napoli, problemi in difesa: Spalletti guarda alla Primavera

Possibile convocazione in prima squadra per Manè e Hysaj

04.01.2022 17:22

Il Napoli, allenato da Luciano Spalletti in vista della ripresa del campionato dovrà far fronte ad una vera e propria emergenza difensiva: con Koulibaly partito per la coppa d'Africa ed il neo acquisto Tuanzebe non ancora in rosa, il mister toscano è intenzionato a sopperire a questa "coperta corta" puntando gli occhi su alcuni elementi interessanti della Primavera come Manè ed Hysaj.

Moussa Manè, italiano ma di origini senegalesi classe 2003, è stato acquistato nell'estate del 2020 dal Napoli in sinergia con il Bari. In questa stagione ha totalizzato 6 presenze ed una convocazione in prima squadra il 4 dicembre nella partita persa contro l'Atalanta. Oltre a ricoprire il ruolo di difensore centrale grazie alla sua velocità il numero 25 può essere impiegato anche come terzino destro e centrocampista di destra. 

Dall'altra parte Daniel Hysaj, italo-albanese classe 2004 si è rivelato una delle sorprese positive della formazione allenata da Frustalupi. Difensore centrale roccioso e grintoso, il numero 18 ha disputato 11 presenze in campionato mettendo assegno 1 rete nel "blitz" esterno contro il Torino. Hysaj(cugino di Elseid ora in forza alla Lazio di Sarri) inoltre può vantare 3 presenze in questa stagione nella nazionale under 19 albanese. Data la sua duttilità Spalletti può essere propenso alla sua prima convocazione tra " i grandi". 

 

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Lucchese, ceduto un giovane portiere in Eccellenza