Bologna

Bologna-Vicenza, le pagelle dei felsinei: Ruffo Luci ribalta il match, Rabbi torna al gol!

Le pagelle dei ragazzi di mister Zauri

Leonardo Bosello
30.09.2020 17:40

Prisco 7: si supera su Cariolato nella ripresa, dove toglie letteralmente il pallone dall'incrocio. Decide la partita parando due rigori su quattro, portando di fatto i rossoblù di Zauri al prossimo turno di Coppa contro il Cagliari.

Cavina 6: sufficiente la prestazione del terzino destro, si occupa molto della fase difensiva e gioca tutti i 120'. 

Acampora 5.5: dalla sua parte Diomande semina il panico, il terzino rossoblù fatica a contenere la fisicità del forte centrocampista vicentino. Mette lo zampino nell'azione del primo gol dove dopo un suo tiro Motolese segna la rete del vantaggio rossoblù.

Cudini 6: Spiller è un cliente molto complicato e lo dimostra nell'azione dell'1-2 ospite dove riesce ad anticipare il centrale rossoblù. Nel resto del match pero' mantiene la calma e assieme a Motolese gestisce una partita molto complicata. Segna uno dei rigori nella lotteria finale.

Motolese 6.5: segna il suo primo gol con la primavera di Zauri, trasformando con un comodo tap-in sulla respinta corta di Ruggiu. E' un classe 2004 ma dimostra già personalità e maturità abbinati ad una buona tecnica e fisictà. 

Sigurpalsson 6: tanta intensità, viene schierato come mezzala e fatica un po' nei primi 45' dove il Vicenza controlla il centrocampo. Poi sale assieme alla squadra e termina dando tutto fino alla fine dei supplementari.

Grieco 5: il mediano rossoblù fatica a proporsi nel giro palla, spesso chiuso nella morsa degli avanti biancorossi. Dopo diverse prestazioni positive, oggi il giovane centrocampista fatica e non poco. Dall'84' Farinelli 6: entra per dare forze fresche alla costruzione rossoblù, segna uno dei rigori decisivi.

Pietrelli R. 5.5: schierato mezzala, subisce la spinta ospite nel primo tempo e si vede poco nella metà campo offensiva. Dal 58' Ruffo Luci 7: dà sempre più l'impressione di essere il leader di questa primavera. Trasforma il rigore del 2-3, sprinta sulla corsia di sinistra e nel finale del secondo tempo supplementare sfiora il 4-3 con una giocata illuminante per smarcarsi. Con il suo ingresso in campo il Bologna cambia volto. 

Pagliuca 5.5: spinge e ci prova ma fa fatica a trovare spazi. Nella sua quarta partita da titolare in due settimane può starci un calo fisico, è fisiologico. Dal 46' Rabbi 6.5: segna il 3-3 sfruttando l'errore di Ruggiu, dà la carica ai compagni e mette in seria difficoltà la coppia dei centrali ospite.

Cossalter 6: ha buona tecnica ma nella gara di oggi deve faticare di più rispetto allo scorso turno con il Chievo. Dal 58' Rocchi 6.5: entra quando il Bologna si riaccende, guadagna il rigore dove nasce il 2-3 rossoblù. Segna il rigore decisivo con un cucchiaio che regala la vittoria alla squadra di Zauri. 

Paananen 6: l'ala classe 2003 assiste Acampora il quale tiro poi viene ribattuto e trasformato dal facile tap-in di Motolese. Partita non semplice ma il finlandese si dà molto da fare. Dal 45' Pietrelli A. 6: forze fresche per il centrocampo rossoblù, mette intensità e supporta l'azione offensiva. Al 90' ha una chance clamorosa ma la sua conclusione da pochi passi viene murata dalla difesa vicentina.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Zalewski in vetta, salgono Darboe e Tall
Roma, preso il difensore 2003 Domen Zajsek