Cesena

Shpendi, fame e gol in Primavera per far volare il Cesena

Il classe 2003 sta già incantando in questo avvio di stagione

21.09.2021 12:00

Stiven Shpendi il ragazzo d'oro del Cesena che sta incantando in queste prime uscite nel campionato Primavera 2. L'attaccante albanese che avesse il fiuto del gol lo si era già intuito nella passata stagione, chiusa con dieci reti all'attivo, trascinando assieme al gemello e Bernardi i romagnoli alla finale scudetto poi persa contro l'Arezzo. Torniamo a questa stagione dove Shpendi sembra essere indemoniato. Alla prima uscita con il Benevento ha trovato una doppietta, che non è valsa nessun punto alla squadra. nell'ultimo turno, invece, il classe 2003 ha letteralmente fatto impazzire la difesa della Salernitana: suoi i quattro gol con cui i romagnoli hanno ottenuto i primi tre punti della stagione. 

Occhi puntati su Shpendi, attaccante con il fiuto del gol e di grande duttilità: può giocare esterno o prima punta, la sostanza non cambia poichè la rete è sempre li alla portata del bomber bianconero. Gol arrivato anche in amichevole contro la Juventus di Max Allegri, giusto per gettare basi solide alla nuova stagione. La fascia da capitano è una responsabilità per lui, ma anche un segnale da trascinatore della squadra, pronto ad aiutare i compagni e supportarli per l'obiettivo comune. Stiven sta inseguendo un sogno, che è lo stesso di milioni di ragazzi, ovvero, diventare calciatore a grandi livelli. Passo dopo passo, gol dopo gol si sta facendo strada e si sta mettendo in mostra per arrivare alle porte della prima squadra. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 4^ giornata: Gyan balza in vetta, Raimondo ancora in gol
Pro Vercelli, Macchioni prima rete tra i pro: "Spero la prima di tante. Ora testa bassa e lavorare"