FOTO LEONARDO BARTOLINI
Empoli

Juventus-Empoli, le pagelle degli azzurri: Baldanzi da urlo, Rizza spina nel fianco

Le pagelle dei giovani di Buscè

03.05.2022 20:40

Biagini 5,5: Prestazione macchiata dall'errore in uscita che ha regalato il 3-0 ai bianconeri, registra due ottimi interventi sulle conclusioni di Hasa e Chibozo

Boli 5,5: Soffre la rapidità di Iling , non spinge in fase offensiva, rendimento inusuale per il terzino francese.

 Guarino 5,5: Riceve un cartellino giallo evitabile, il migliore del duo difensivo nel primo tempo, nella seconda metà di gioco risente dell'imprevedibilità della coppia offensiva bianconera.

 Pezzola 6: Il capitano tenta di salvare la barca mentre stava affondando, sfiora il gol del pareggio che avrebbe cambiato il match, sfrutta lo strapotere fisico per contrastare i tentavi avversari.

 Rizza 6,5: Ridimensiona Mulazzi servendosi della sua grande velocità, trova un avversario difficile in difesa come Savona, riesce a creare un paio di occasioni da gol

Simone Pafundi, la nuova stella del calcio italiano

 Degli Innocenti 6: Solito rendimento diligente, patisce come tutta la squadra la fisicità  del centrocampo avversario, può andare in rete con due calci di punizione ma sbaglia l'esecuzione.(dal 79' Ignacchiti) s.v

Rossi 6:  Un paio di incertezze in fase di costruzione, non riesce ad incidere quanto i suoi compagni di reparto, ma la prestazione rimane sufficiente per la suo apporto in difesa. (dal 54' Renzi) 5,5: Entra subito dopo il secondo gol bianconero, non soddisfa le richieste dell'allenatore.

Fazzini 6,5: Il centrocampo toscano funziona e si vede, corre tanto e aiuta in fase difensiva nonostante non sia un suo punto forte, con la sua tecnica crea qualche grattacapo alla squadra di Bonatti.

Baldanzi 7: Il migliore in campo della squadra di Buscè, supera sempre la prima fase di pressing e costringe al raddoppio, fuori categoria il trequartista classe 2003.

Magazzù  5,5: Insieme a Fini non riescono a collaborare per produrre delle chiare occasioni da gol.(dal 69' Peralta) 5,5: Subentra per dare più vivacità all'attacco toscano, ma sbatte contro il muro avversario.

Fini 5,5: Non riesce ad incidere nel match, annullato dalla retroguardia avversaria, (dal 54' Barsi ) 6: Partita di grande sacrificio, esce dalla gabbia difensiva per controllare la sfera e smistarla ai compagni.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 2, il programma completo delle gare di ritorno quarti di finale