Inter

Inter, Casadei interessa a due club di Serie A: la valutazione del giocatore

Sirene di mercato per il centrocampista nerazzurro

L'Inter Primavera di Cesare Casadei è alla vigilia della partita più importante della stagione, la finale del campionato Primavera 1 in quel del “Mapei Stadium” di Reggio Emilia contro la Roma, gara che potrebbe consegnare ai nerazzurri il decimo titolo italiano per la categoria U19, nel giorno del probabile addio di mister Alberto De Rossi ai giallorossi. L'attenzione dei ragazzi di Chivu è concentrata alla sfida di domani dopo la clamorosa rimonta in semifinale contro il Cagliari nel 3-3 finale.

Saranno tanti i gioiellini in vetrina nella sfida di domani, molti già nelle giro delle rispettive prima squadre con un futuro non troppo anteriore tra i professionisti. Tra questi Cesare Casadei, che, come riporta Tuttosport, sarebbe entrato nel mirino del Sassuolo. Il centrocampista classe 2003 viene valutato 10 milioni di euro dalla dirigenza dell'Inter, che preferirebbe mantenere il cartellino della mezzala di Ravenna per girarlo in prestito secco. Tra i club in Serie A sulle tracce del giocatore ci sarebbero i neroverdi (che fiutano un affare a titolo definitivo) e il Bologna (pronto ad accontentare le richieste del Biscione), sullo sfondo, invece, diverse società dall'estero.

Punto fermo della nazionale azzurra U19 di Carmine Nunziata, Cesare Casadei viene da una stagione da 16 gol e 5 assist in tutte le competizioni, mentre con la Primavera dell'Inter ha collezionato 27 reti e 8 assist in 74 presenze. Numeri di una mezzala prolifica che hanno fatto attirare l'attenzione di diversi club, con la prospettiva di un trasferimento dopo l'Europeo di categoria in Slovacchia con la nazionale, e (ça va sans dire) della finale Scudetto di domani.

 Simone Pafundi, il classe 2006 convocato da Mancini

Verso Roma-Inter, la situazione dei nerazzurri: tra passato e presente, sognando la prima stella
Under 20, riparte il 'Torneo 8 Nazioni': i convocati di Bollini