Alessandria

Parma-Alessandria, le pagelle dei grigi: Suppa eurogol, Pellegrini-Speranza positivi. Difesa da rivedere

Le pagelle dei grigi

11.09.2021 18:00

Cordaro 5: oggi giornata difficile per lui e per la sua squadra, sin dai primi minuti il Parma prende campo e trova sei gol. Ha qualche colpa soprattutto nella prima frazione dove i suoi rilanci sono spesso errati. Nella ripresa toglie un bel pallone dall'angolino a Marconi, ma non basta. 

Cavallieri 5,5: partita sotto la sufficienza anche per lui. Gioca da terzo di destra dietro nella prima frazione e poi centrale dei quattro, fa fatica a reggere la fisicità degli attaccanti del Parma. 

 Fabbrucci 5,5: si fa saltare troppo facilmente quando viene puntato, meglio nella ripresa anche se la prova resta al di sotto della sufficienza. 

Castiglione 5,5: davanti alla difesa si vede poco, lento nel giro palla e anche per lui qualche errore. Dal 77' Ghiardelli S.v. 

Antolini 5,5: come per il compagno fa fatica a farsi sentire contro gli attaccanti del Parma, spesso sovrastato e qualche errore in impostazione lo condannano ad una prestazione negativa. 

Cocino 5: tanti, troppi errori nel suo ruolo molto delicato. Dal 46' Morando 5,5: si fa vedere in un paio di occasione con qualche sgroppata sull'out sinistro ma dalla sua parte soffre molto Mir. 

Ventre 5: impalpabile anche lui, ci prova con un paio di azioni nella prima frazione ma non riesce a creare grossi grattacapi. Dal 46' Suppa 6,5: il migliore dei suoi, entra e gioca fra le linee. Trova un eurogol di tacco dopo un cross arrivato da calcio d'angolo. Lotta di più rispetto ad altri compagni.

Pellegrini 6: corre, lotta e si sacrifica tanto. E' l'unico che prova a darsi da fare e farsi sentire con aggressività in pressione. 

Piccardo 5: fa molta fatica in mezzo ai centrali del Parma, prova a coglierli di sorpresa cercando la palla lunga solo che finisce sempre in offside. Dal 46' Filipi 6: meglio rispetto al compagno sia per fisicità e sia per occasioni, un paio di tiri pericolosi uno dei quali che impegna Rossi. 

Speranza 6: come il compagno a centrocampo mette un pò di verve in più rispetto al resto della squadra. Prova a far girare il pallone con qualità. Dal 69' Oberti 5,5: ingresso che non dà lo spunto in più, entra anche in una situazione difficile per i suoi. 

 Insolito 5,5: un'ottima azione nella prima frazione e poco altro per l'attaccante dei grigi. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 3^ giornata: Abiuso raggiunge Omar in vetta
Lazio, mister Calori: "Dobbiamo essere protagonisti. Giocheremo come Sarri"