Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Bologna-Torino 1-1: un pareggio che non soddisfa nessuno. A Pagliuca risponde Vianni

Primavera 1, la cronaca live di Bologna-Torino

Francesco Curati
01.03.2021 00:30

Si chiude la dodicesima giornata del campionato Primavera 1. Dopo tanti dubbi in merito al rinvio della sfida viste le complicanze causa covid della prima squadra del Torino, la partita dovrebbe regolarmente disputarsi in terra emiliana. Il Bologna di Zauri viene dall'ultima sconfitta nel derby col Sassuolo, che ha rallentato le sue ambizioni d'alta classifica, e ha più che mai voglia di rialzarsi e riprendere il cammino per tenere il passo della zona play off, al momento vicina. Dall'altra parte ci sono i ragazzi di Cottafava reduci dalla fresca sconfitta contro la Fiorentina e distanti dagli avversari odierni di appena tre lunghezze. Una distanza di certo colmabile e che potrebbe far navigare il Torino in acque più tranquille in settimana. Gara quindi tutt'altro che pronosticabile e che ci darà qualche indizio in più sulle reali ambizioni di queste due formazioni in un campionato più che mai equilibrato in cui tutto può ancora succedere. Non perdetevi la cronaca live di Mondoprimavera.com dalle ore 15 e a seguire le pagelle.

È ARRIVATO L'ALMANACCO 2021 DE LA GIOVANE ITALIA! CLICCA QUI PER ACQUISTARLO IN PRELAZIONE AD UN PREZZO SPECIALE

CRONACA

1': comincia la sfida con il Torino in primo possesso.

2': fallo di Kryeziu su Vergani. Dopo le prime fasi di gioco il Torino sembra mettersi con un 4-3-1-2 contro il 4-3-3 del Bologna.

5': prova a sfondare da destra il Torino con Continella prima e Todisco poi, ma il BVologna si difende bene e allontana.

6': punzione sulla trequarti di Rocchi, libera con facilità il Torino.

7': Cancello! Prima occasione per i granata. Cross da destra, la palla passa in area Cancello si coordina girando di destro, ma viene murato da dentro l'area piccola.

9': sfonda Vianni ancora da destra, la prima conclusione viene respinta, la seconda finisce in corner.

10': sugli sviluppi ddel calcio d'angolo la palla spiove sul lato destro dell'area di rigore Celesia tenta un tiro cross che viene sporcato e fa passare un brivido a Molla.

12': reazione Bologna, con Rocchi che si mette in proprio sulla destra, il Torino allontana al limite dove Farinelli tenta la conclusione che termina alta sopra la traversa.

14': punizione sulla trequarti centrale per il Torino, va alla battuta Kryezu che calcia alto senza creare pericoli a Molla.

16': giro palla del Torino che prova a cercare varchi nella difesa rossoblu, Horvath cerca l'imbucata, ma senza successo. 

18': ancora Horvath che cerca la palla filtrante per mandare in porta Cancello, bravo Arnofoli in copertura a far sfilare il pallone sul fondo.

19': buon'azione del Bologna manovrata da destra a sinistra, Viviani cerca l'imbucata per Roma, ma all'ultimo viene anticipato da un puntuale intevento di Continella.

24': GOL, BOLOGNA IN VANTAGGIO! HA SEGNATO PAGLIUCA! Ripartenza perfetta dei rossoblu con Viviani che allarga per Rocchi, cambia versante per Pagliuca che si accentra in area sulla sinistra, e con un colpo da biliardo la piazza all'angolino alle spalle di Sava Razvan. 1-0.

28': sta provando a reagire il Torino che ha guadagnato due calci di punzione mal sfruttati. Nell'ultima situazione Continella da destra ha cercato con l'esterno destro il taglio di Cancello, copre bene la difesa.

33': Ripartenze da ambo le parti!. Prima Rocchi prova una percussione in solitaria, sulla riconquista Horvath cerca di spezzare il ritmo con il pallone che finisce a Celesia, ma Molla esce tempestivamente in tackle sul pallone.

35': GOL! VIANNI TROVA IL PARI, 1-1! Squadre lunghe e spaccate, ne approfitta il Torino con Horvath che mette in mezzo da sinistra e trova a centroarea Vianni che apre il piatto destro e batte Molla.

37': altra opportunità per il Torino con Continella che calcia al volo su un lancio da dietro, ma trova l'esterno della rete.

38': Pagliuca! Bologna ancora pericoloso con il nuimero dieci che trovato sull'esterno sinistro dell'area di rigore cerca ancora a piazzare il pallone, senza però trovare lo specchio. 

39': ammonito Rocchi per un intervento in ritardo.

40': corner battuto da destra, Pagliuca prova a calciare da dentro l'area in qualche modo, ma viene murato.

44': cross di Arnofoli da destra, Rocchi colpisce alto di testa.

45': FINE PRIMO TEMPO. Senza recupero il direttore di gara manda negli spogliatoi le due squadre al termine di un primo tempo giocato ad alto ritmo e conclusosi 1-1 con le firme di Pagliuca prima e Vianni poi.

SECONDO TEMPO

46': comincia il secondo, tenta subito la conclusione da fuori Continella, il cui tiro viene murato.

49': corner per il Torino dopo un cross sporcato di Celesia, la difesa rossoblu libera senz'affanni.

51': apertura di Pagliuca per Acampora che mette un tiro-cross forte col sinistro, attento Sava Razvan che ci mette le mani in corner.

52': sugli svilluppi del calcio d'angolo il pallone spiove dalle parti di Arnofoli che calcia in qualche modo trovando il palo, sebbene il portiere fosse in totale controllo.

55': Vianni! buona opportunità per il Torino. Kryeziu scambia con Greco su corner mette un pallone in mezzo all'area, sponda per Vianni che prova a coordinarsi subito da dentro l'area, ma calcia alto!

57': bella sventagliata di Greco per Continella che tenta la conclusione dalla distanza. Esterno della rete.

61': il ritmo alto sin qui sostenuto sembra calare, le due squadre sono pronte a rifiatare con una girandola di cambi.

64': Tosi per Khailoti, Maresca per Roma, ecco i due cambi nel Bologna.

67': corner per il Torino dopo una deviazione di Tosi, libera bene il Bologna con Viviani.

69': ammonito Pagliuca per un intervento in ritardo.

71': tenta la conclusione Cancello dalla distanza, palla alta.

75': ESPULSO PAGLIUCA, ROSSOBLU IN DIECI! Fallo a centrocampo di Farinelli, Pagliuca in maniera involontaria calcia il pallone colpendo il direttore di gara, che decide di estrarre il cartellino rosso. 

79': nonostante l'inferiorità numerica il Bologna cerca di tenere il possesso, per evitare di abbassarsi eccessivamente.

82': break di Greco che cerca Vianni, il pallone carambola su Horvath che tenta il pallonetto, facile per Molla.

83': primo cambio nel Torino dentro Gymah per Continella.

85': giallo per Cancello per un intevento da dietro a centrocampo.

86': dentro Lovaglio per Cancello nel Torino.

87': dentro Annan per Rocchi nel Bologna.

89': esce Vianni per Oviszach nel Torino.

90': concessi quattro minuti di recupero dal direttore di gara, gioco negli ultimi minuti piuù volte interrotto. Le due squadre alla ricerca di qualche episodio per decidere la sfida.

90+1': doppio opportunità dalla bandierina per i granata che un cross di Greco prima e Kryeziu poi non trova modo di impensierire Molla.

90+4': FINE PARTITA. Termina la sfida di Casteldebole dopo l'1-1 del primo tempo. Il Bologna riparte meglio, sfiorando il gol in un paio di situazioni. Il Torino risponde creando opportunità per fare male a Molla in ripartenza, ma l'episodio che cambia la partita arriva al 75' col rosso a Pagliuca. I granata non approfittano della superiorità numerica e la gara termina in parità. Il Bologna raggiunge quota 16 punti, il Toro sale a 14.

IL TABELLINO DI BOLOGNA-TORINO PRIMAVERA

Marcatori: 24' Pagliuca (B), 35' Vianni (T)

Bologna: Molla; Arnofoli, Acampora, Milani, Khailoti (64' Tosi); Farinelli, Viviani, Roma (64' Maresca); Vergani, Pagliuca, Rocchi (87' Annan). A disp.: Prisco, Motolese, Pietrelli R., Pietrelli A., Cudini, Di Dio, Cossalter, Paananen, Sigurpalsson. All.: Zauri.  

Torino: Sava Razvan; Todisco, Celesia, Kryeziu, Portanova, Spina, Greco, Continella (83' Gymah), Vianni (89' Oviszach), Horvath, Cancello (86' Lovaglio). A disp.: Girelli, Nagy, Aceto, Tesio, Larotonda, Fimognari, Favale,Fiorenza. All.: Cottafava.

Ammoniti: Rocchi (B), Pagliuca (B).

Espulsioni: 75' Pagliuca (B)

Arbitro: sig. Longo di Paola.

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 18^ giornata: Cancellieri tallona Vignato, Vitalucci-Chiarella in vetta nel B
Modena, Errichiello e Malverti in coro: "Col Piacenza serviva più attenzione"