Foto Ig Giovanili Napoli
Primavera 1

Inter-Napoli, le pagelle dei partenopei: Hysaj un muro, Idasiak e Vergara tra i migliori

Le pagelle degli azzurri

12.04.2022 16:40

Idasiak 7: decisivo in numerose occasioni soprattutto nel finale. Fortunato nel finale quando sbaglia l'uscita ma la palla termina sul fondo.

Costanzo 6,5: ottima prova difensiva complessiva, dalle sue parti non si passa.

Iaccarino 6,5: rientra dal primo minuto dopo sei mesi fuori per un infortunio grave, ci mette tanta corsa e sacrificio in mezzo al campo. Perfetto assist per il.gol di D'Agostino. Dal 88' Di Dona s.v.

Acampa 6: buona prova complessiva per l'esterno mancino bravo ad unire la fase difensiva a quella di spinta. Dal 57' Giannini 6: ultima mezz'ora in campo, contribuisce al lavoro difensivo nella parte finale.

Ambrosino 6,5: tanto mezz'ora di gioco a ritmi alti, tanta corsa e sacrificio in fase di pressing. Esce probabilmente per infortunio. Dal 34' Cioffi 7: con la sua qualità mette in difficoltà la difesa nerazzurra, sfiora il gol in diverse circostanze.

Simone Pafundi, la nuova stella del calcio italiano

Spavone 6,5: prestazione fatta di grande sostanza, ottima prova complessiva con tanti palloni recuperati. Dal 88' Gioielli s.v.

Hysaj 7,5: leader incontrastato della difesa, prova di grande sostanza. Abbassa la saracinesca, tanti palloni recuperati giocando in anticipo.

Pontillo 6,5: come Costanzo e Hysaj compie un ottimo lavoro difensivo.

Vergara 7: tanta qualità soprattutto nella ripresa quando prova a tenere la squadra alta. Un motorino, instancabile finchè rimane in campo. Dal 88' Pesce s.v.

D’Agostino 7,5: pronti, via e trova la via della rete dopo un bellissimo scambio con Ambrosini. Ottimo la sua marcatura per limitare le discese di Carboni a sinistra.

Saco 6: ingenuo nell'occasione del rigore su Jurgens, grande prova complessiva dove gioca da punta, da trequartista e da centrocampista.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Spal-Milan, le pagelle degli estensi: Magri salva ed incassa, Nador e Sperti i più positivi