Lazio

Radu, possibile addio al calcio ma rimarrà alla Lazio: allenerà le giovanili

L'eterno simbolo laziale rimarrà in biancoceleste anche dopo il possibile addio al calcio

12.05.2023 20:38

Come anticipato dalla Gazzetta dello Sport ad inizio settimana e ripreso poi da alcune testate online Stefan Radu, record man di presenze - ben 426 - con la maglia della Lazio, sarebbe pronto a dire addio al calcio.

Arrivato a Roma nel 2008, l'ormai 36enne difensore ha legato la propria carriera alla maglia biancoceleste di cui è stato dapprima capitano e più uomo con più presenze nella storia della società capitolina. Nonostante non ci sia stata conferma ne dal diretto interessato ne dalla società, sembra che, il difensore romeno, sarebbe pronto a dire addio al calcio giocato a fine stagione.

La società di Lotito però, come fatto con Stefano Mauri e Tommaso Rocchi sembrerebbe voler mantenere uno dei propri simboli all'interno dell'organigramma degli allenatori del settore giovanile.

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
[FINALE] - Primavera 1, Fiorentina-Lecce 2-0: Capasso e Amatucci regalano i tre punti alla viola