Primavera 3

Primavera 3, Catanzaro-Catania 1-0: gran goal di Viotti, sorpasso in classifica dei calabresi

Primavera 3, cronaca e tabellino di Catanzaro-Catania

Dopo il turno di riposo della settimana precedente, torna in campo nel primo weekend di novembre il campionato Primavera 3 “Dante Berretti”. Al Centro Sportivo Federale di Catanzaro oggi alle ore 14:30 andrà in scena la sfida tra i padroni di casa del Catanzaro ed il Catania, match valevole per la 6^ giornata d'andata del girone C. A sfidarsi saranno due delle migliori compagini di questo inizio stagione come testimoniato dalla classifica che vede gli elefantini – ancora imbattuti – in seconda posizione con 11 punti alle spalle solamente dei cugini palermitani e gli aquilotti subito a seguire, terzi appaiati al Monopoli a quota 10. Vedremo cosa ci riserverà questa appassionante partita dal profumo meridionale.


LA PARTITA

Gara disputata sin dai primi minuti a ritmi alti in quel di Catanzaro, dove le due squadre si affrontano a viso aperto per tutto il primo tempo divertendo il copioso pubblico del Centro Sportivo Federale con numerose occasioni da una parte e dall'altra senza, tuttavia, trovare la via della rete. Dopo l'intervallo la partita riprende come è terminata nei primi 45 minuti, con situazioni offensive da ambo i lati e due solide difese capaci di sventare le azioni avversarie. Nel frattempo comincia la girandola dei cambi che, come vedremo, incideranno in maniera decisiva sul risultato. È, infatti, il subentrato Viotti a stappare un match – fino a quel momento dall'esito bloccato – grazie ad un'incursione vincente di capitan Cristiano che, dopo aver dribblato un avversario sulla linea di fondo, serve in area al compagno un pallone da scaraventare alle spalle di Vadalà. Vantaggio Catanzaro e animi che si accendono dentro e fuori il rettangolo verde; i cartellini volano come fiocchi di neve e, tra questi, al quarto d'ora dalla fine ne viene estratto uno rosso all'ala catanese Tropea, reo di aver protestato in maniera esagerata nei confronti dell'arbitro Pittella. Nel finale si registra una rabbiosa reazione dei rossazzurri, i quali non riescono, però, a far crollare il castello difensivo della squadra di mister Spader. Al triplice fischio termina 1-0 per i padroni di casa che volano così a 13 punti superando in classifica i ragazzi di Orazio Russo; prima battuta d'arresto per il Catania, fermo ad 11, che si vede sorpassare in  un sol turno da Catanzaro e Monopoli.

IL TABELLINO DI CATANZARO-CATANIA


Marcatori: 70' Viotti (CZ)

Catanzaro:  Rizzuto; Talarico, Iuculano (80' Scavone), Ozawje, Maiore; Borgesi, Mirante; Bamba (55' Merante), Gualtieri, (55' Viotti), Cristiano [C] (80' Raspaolo); Rando (70' Funaro). A disposizione: Columbro, Rizzo, Palermo, Alessio, Belpanno, Santacroce. Allenatore: Giuseppe Spader

Catania: Vadalà; Napoli  Patanè, Panarello [C], Scaletta (85' Yallow); Sciuto (70' Russi), Giannone, Limonelli; Aquino (91' Maltese), Russo, Tropea. A disposizione: Romeo, Cannavò, Nicolosi, Papale. Allenatore: Orazio Russo

Ammoniti: Talarico (CZ), Mirante (CZ), Sciuto (CT), Maiore (CZ), Merante (CZ), Panarello (CT)

Espulsi: Tropea (CT)

Arbitro: signora Margherita Pittella della sezione di Crotone

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
[FINALE] - Primavera 1, Fiorentina-Atalanta 1-0:i viola portano a casa i 3 punti,altra sconfitta per la dea