Empoli
Empoli

Empoli-Lazio: le pagelle dei padroni di casa: Fazzini e Lipari i trascinatori.

Le pagelle della squadra di Buscè

Mattia Pedullà
22.05.2021 16:31

Hvalic 6.5: praticamente mai chiamato in causa, tuttavia sempre in gara.

Donati 6.5: buona gara del capitano, che abbina perfettamente fase difensiva e offensiva.

Rizza 6.5: come il compagno sulla fascia opposta, si fa trovare pronto in entrambe le fasi e svolge perfettamente il suo compito.

Degli Innocenti 6.5: ordinato e deciso. Va anche vicino al gol sul finale, che sarebbe valso la ciliegina sulla torta nella sua ottima prestazione.

Sinega 6: non particolarmente sollecitato, tuttavia sempre presente e determinato. 

Fradella 6: come il compagno di reparto, non ha brillato ma si è sempre fatto trovare pronto se chiamato in causa.

Lipari 7.5: partita superlativa del numero 7, che quando si accende diventa infermabile per gli ospiti. Gol, assist e tante occasioni create. Gli nega la doppietta solo un Furlanetto strepitoso.

Belardinelli 6.5: sempre preciso e attento al posizionamento in campo. Funge da collettore fra attacco e difesa nel gioco della squadra.

Ekong 7: fa a sportellate con i difensori e dimostra anche un elevato tasso tecnico in occasione dell’1-0, dove dopo una splendida azione personale serve l’assist al compagno(dal 61’ Klimavicius 6.5: entra con la testa giusta, giocando per la squadra e mandando spesso i compagni in campo aperto).

Fazzini 7: ottima prestazione per lui, che otre al gol dimostra di essere un giocatore decisivo e incisivo in fase offensiva per l’Empoli(dal 90’ Indragoli s.v.).

Martini 6.5: buona gara, soprattutto in funzione della squadra. Trova sempre il compagno ma non è incisivo in area(dal 65’ Rossi 7: entra subito in partita e dimostra di essere un giocatore di grande corsa e sacrificio. Impreziosisce la prestazione con la gioia personale).

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 29^ giornata: Contini fa il vuoto, Baldanzi-Satriano e Di Stefano inseguono
Virtus Entella-Benevento, le pagelle dei giallorossi: Perlingieri il migliore, Sorrentino e Garofalo quello che ci provano maggiormente