Hellas Verona

Cremonese-Hellas Verona, le pagelle degli scaligeri: Bertini zampata nel finale, Jocic impalpabile

Le pagelle della squadra di Corrent

Pietro Nalesso
27.03.2021 17:30

AZNAR 6: incolpevole nel gol, buona parata nel primo tempo e seconda frazione da spettatore.

FORNARI 6: offre poco in fase offensiva ma contribuisce con il recupero palla ad una partita in costante proiezione offensiva dei suoi.

BERNARDI 6,5: qualche sordita offensiva pericolosa e dei buoni palloni offerti alla punta esterna di parte, ben sfruttati solamente da Bertini.

COPPOLA 6,5: roccioso e compatto quando serve difendere, preciso e intelligente nell'impostazione. Il migliore del pacchetto arretrato

ASTROLOGO 7: qualità e visioni eccelse, è soprattutto grazie a lui se l'Hellas tiene il pallino del gioco.

CALABRESE 6: mancino di qualità per l'impostazione e interventi puntuali in copertura.

ELVIUS 5,5: spento a dir poco, paga l'attenzione della difesa avversaria nel possesso palla del Verona, costringendo il numero 7 ad una prova opaca (dal 75' BRAGANTINI S.V.).

TURRA 6,5: il cervello della squadra insieme ad Astrologo, non risparmia incursioni pericolose con o senza palla.

YEBOAH 5,5: poco supportato dai compagni, quando non trova la profondità è poco utile alla manovra (dal 93' SQUARZONI S.V.).

JOCIC 5: un po' come Godot, tutti lo aspettano ma lui non arriva mai. Negli ultimi 30 metri non propone in nessuna occasione un guizzo vincente (dal 67' PIEROBON 6: buon impatto nel complesso, utile per l'arrembaggio finale).

CANCELLIERI 6,5: qualità e lampi che animano la gara, impreziosita da una punizione perfetta per esecuzione balistica. Va a scemare nel secondo tempo (dal 67' BERTINI 7: match-winner figlio di una zampata decisiva per il campionato dei suoi).

Primavera 3, le classifiche dei sette gironi
Primavera 3, posticipata la gara Lucchese-Grosseto