x

x

Di Bartolo 6: inoperoso nel corso del primo tempo e senza possibilità di agire sull'unico gol subìto. 

Guessand 6,5: pensare di superarlo è come cercare di ingaggiare un duello in velocità con un ghepardo, semplicemente impossibile. 

Cocetta 6: da capitano, sa quando alzare i toni e quando lasciare il palcoscenico ai compagni di reparto. Chiusure quasi sempre puntuali, una sua sbavatura però costa il vantaggio del Napoli.

Centis 5,5: black out totale fino all'ultimo quarto d'ora, quando finalmente dà segni di vita ma non basta per salvare i suoi.

Bassi 6,5: tanta corsa, quantità e voglia di incidere. Uno dei migliori tra i friulani, non si vede nel tabellino dei marcatori ma è d'ovunque nel rettangolo verde. Dal 74' De Crescenzo 6: sfortunato quando sul suo sinistro molto ben indirizzato arriva un riflesso pazzesco di Boffelli, che gli strozza l'urlo di gioia in gola.

Basha 6: un continuo start and stop. Alterna guizzi frizzanti e pericolosi a momenti di eclissi totale. Dal 74' Russo S.V.

Castagnaviz 5,5: si sente la mancanza nella partita del suo talento e del suo estro. Vive di sprazzi nel finale, ma non riesce a trovare continuità nelle giocate.

Ulineia 6: si scontra spesso con Lamine, costringendolo ad errori non forzati. Dal canto suo, perde lucidità in fase difensiva lasciando spesso sguarnita la sua fascia di competenza.

Iob 6: meno convinto del solito e non sempre al centro delle azioni dei friulani, che perdono così un radar e un catalizzatore di gioco.

Emedo Moura 6: deve faticare e lavorare il pallone per trovare spiragli verso la porta, rimane il più pericoloso nell'attacco friulano. Dall' 86' Porzio S.V.

Abdalla 6: si spegne sul più bello, in quell'ultima mezz'ora che risulterà fatale per la squadra. 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Cittadella-SPAL, le pagelle dei ferraresi: il classe 2006 Rao infermabile sulla fascia

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }