Youth League

[FINALE] Youth League, Real Madrid-Inter 2-1: Aranda tira fuori il coniglio dal suo cilindro magico, le Merengues conquistano il primato del girone e costringono i nerazzurri ai playoff!

Youth League, la cronaca e il tabellino di Real Madrid-Inter

07.12.2021 00:39

Ultima sfida del girone di Youth League. Partita prestigiosa per i ragazzo di Chivu che affronteranno in terra spagnola i campioni in carica della competizione. All'andata finì 1-1 con la rete di Nunziatini nel finale a sugellare un'ottima prova dei nerazzurri. Il primo posto nel girone è ancora in palio e l'Inter dovrà fare di tutto per uscire vincente nel confronto. 

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

CRONACA

1' SI COMINCIA! Chivu sorprende tutti lanciando Dervishi dal primo minuto, con Fontanarosa e Matjaz a comporre la diga difensiva; per il Real Madrid un 4-2-3-1 con Salazar unica punta.

3' Prima chance per l'Inter: il solito Carboni arriva sul fondo e pennella sulla testa di Casadei, la sponda del numero 8 però non raggiunge di poco un compagno.

4' CLAMOROSA OCCASIONE PER IL REAL! Peter straripa in area e cerca Bruno Iglesias, il capitano dei blancos piazza un destro che esce di pochi centimetri. Subito ritmi altissimi!

5' RISPONDE SUBITO L'INTER! Serve un grande riflesso di Piniero per negare l'1-0 a Fabbian. 

6' RIGORE PER IL REAL MADRID! Gonzalez entra in area e conquista il calcio di rigore per fallo di Sangalli.

7' GONZALEZ NON SBAGLIA! Glaciale dal dischetto il 10 delle merengues, Rovida spiazzato e Inter subito costretta ad inseguire.

12' Real Madrid che prova ad imprimere il proprio ritmo sulla partita dopo le sfuriate iniziali, ritmo più basso e possesso per ora saldamente in mano ai padroni di casa.

14' Altra sgasata sulla destra di un incontenibile Peter: suggerimento in area per Iglesias che si fa murare dalla difesa. Il numero 7 del Real sta spostando gli equilibri col suo talento, in questo inizio di match.

21' Fallo di Gonzalez su Fabbian, l'Inter può riorganizzarsi dopo qualche minuto di confusione tattica. 

25' Prima fiammata di Nunziatini che conquista il secondo corner per l'Inter. Sugli sviluppi del calcio piazzato Carboni scivola e rischia di concedere un tre contro uno ai blancos, l'esterno però riesce a rimediare allontanando il pallone.

30' Nunziatini cerca una combinazione interessante con Peschetola, il 10 dell'Inter però si accorge di essere in fuorigioco e desiste dall'attaccare lo spazio sull'assist del compagno.

34' Arriva anche una conclusione a certificare un ottimo momento per l'Inter: ci prova Abiuso ma viene murato. I nerazzurri però sono più propositivi e ricercano con maggiore continuità le due punte.

38' Nunziatini prende il primo giallo del match per un fallo tattico su Peter, che rimane l'arma più letale per il Real Madrid, nonostante i ritmi meno indiavolati.

41' Grandissima diagonale profonda di Dervishi che riesce a contenere l'esuberanza tecnica di Gonzalez, lanciato da Salazar in campo aperto.

46' Ingenuità colossale di Marvelous che concede un calcio di punizione a tempo sostanzialmente finito: Peschetola però cerca una traiettoria troppo alta e spreca l'opportunità.

46' FINE PRIMO TEMPO! Al “Di Stefano” si conclude un primo tempo che è un'altalena di emozioni: inizio di partita folgorante, con azioni e ribaltamenti di fronte continui; al 7' passa il Real con un rigore perfetto di Gonzalez e si concede un po' di accademia per amministrare i ritmi fino al 30', quando si risveglia l'Inter che prova a rientrare mentalmente in partita; da qui alla fine però, le azioni da gol latitano e le merengues non hanno difficoltà ad arginare il possesso dei nerazzurri.

45' SI RIPARTE! Primo pallone per l'Inter di Chivu, costretta a dare una sterzata nella ripresa per proteggere  il primato nel girone.

45' Chivu Lancia Curatolo al posto di Peschetola, per dare peso al reparto offensivo.

53' Uscita quasi al limite dell'area di Pineiro, Cucalon prova a tenere il possesso ma tocca il pallone di mano e concede una punizione interessante.

54' GOL INTER! Indecisione tremenda di Pineiro sulla punizione da fuori, Abiuso si fionda sul pallone e infila il portiere sotto le gambe. L'Inter torna al comando con il flash del suo attaccante.

57' L'ago della bilancia è inclinato dalla parte dell'Inter, che con questo risultato gioca con più coraggio e forte di un vantaggio anche psicologico. Il Real sembra aver perso l'inerzia del primo tempo.

63' Prima fiammata di Obrador sulla sinistra, l'assist per Gonzalez viene deviato in angolo da una chiusura provvidenziale di Sangalli.

64' Triplo cambio per il Real Madrid: escono Mario, Iglesias e Salazar, entrano Moran, Angel e Aranda. I blancos provano ad affidarsi alla panchina per cambiare la partita.

66' Anche Chivu corre ai ripari: entrano Grygar e Sarr per Nunziatini e Abiuso.

70' OCCASIONE SUPER PER IL REAL MADRID! Marvel si avventura in area e calcia col sinistro, la palla si impenna non trovando la porta.

72' GOLAZO DI ARANDA! Un fulmine a ciel sereno per Rovida: destro potentissimo di Aranda che disegna una traiettoria pazzesca per portare di nuovo avanti i suoi.

73' Altro cambio per il Real Madrid: Jimenez rileva Ruiz.

75' L'Inter nel finale è costretta a rischiare qualcosa in più, i cambi però non sembrano aver dato la scossa che serviva per tenere in mano la partita.

79' Nakai sostituisce Gonzalez nelle fila del Real Madrid.

82' Chivu si gioca la carta Owusu per Sangalli: vedremo se avrà pescato il jolly dal mazzo.

83' Sembra essersi spenta la fiamma dell'Inter, che in questo finale fatica ad affacciarsi dalle parti di Pineiro; il gol di Aranda ha tagliato le gambe alla banda di Chivu.

87' Giallo per Asencio che ferma la ripartenza dell'Inter.

88' Chivu getta nella mischia anche Stankovic; il sedicenne prende il posto di Fabbian.

89' Flash di Curatolo che sposta il pallone e calcia col sinistro in diagonale: Pineiro si distende e inchioda il pallone.

90' Nakai prova a chiudere la contesa con un sinistro da fuori, Rovida si oppone e consegna all'Inter tre minuti di speranza finale.

93' TRAVERSA DI ARANDA! Prende la mira il numero 11, che fa tremare la traversa con un destro terrificante dal limite.

93' FINISCE LA PARTITA! Inter costretta ad abdicare dal trono del girone a pochi metri dal traguardo; a fare la differenza, le scelte dalla panchina che hanno dato un senso totalmente diverso agli ultimi venti minuti. Real che passa direttamente agli ottavi, Inter che dovrà passare per i playoff.

IL TABELLINO DI REAL MADRID-INTER

Marcatori: 7' Gonzalez (R); 54' Abiuso (I); 72' Aranda (R);

Real Madrid: 33 Pineiro, 2 Ruiz (dal 73'Jimenez), 15 Asencio, 32 Marvel, 27 Obrador; 40 Cucalon, 42 Mario (dal 64'Moran); 7 Peter, 10 Gonzalez (dal 79'Nakal), 8 Bruno Iglesias (C) (dal 64'Angel); 9 Salazar (dal 64'Aranda). A disposizione: 38 Vicente, 11 Aranda, 22 Nakai, 30 Moran, 31 Jimenez, 37 Pujol, 43 Rodriguez.

Inter: 1 Rovida; 2 Dervishi, 5 Fontanarosa, 13 Matjaz, 3 Carboni; 14 Fabbian (dall'88'Stankovic), 4 Sangalli (C) (dall'82'Owusu), 7 Nunziatini (dal 66'Grygar); 8 Casadei; 10 Peschetola (dal 45'Curatolo), 11 Abiuso (dal 66'Sarr). A disposizione: 12 Raimondi, 9 Curatolo, 15 Peretti, 16 Stankovic, 18 Grygar, 19 Sarr, 20 Owusu.

Ammoniti: 38' Nunziatini (I); 87' Asencio (R);

Arbitro: Sig. Erik Lambrechts (Belgio)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Under 17, Italia-Francia 3-1: gli azzurrini si impongono sui pari età transalpini