Hellas Verona (via Hellas Verona website)
Hellas Verona

Hellas Verona-Pescara, le pagelle degli scaligeri: Yeboah e Bragantini on fire, bene anche Ghilardi

Le pagelle dei gialloblu'

02.04.2022 15:15

KIVILA 6: spettatore non pagante del match. E' chiamato davvero a due interventi di numero durante tutta la partita

TERRACCIANO 6: grande prova per il terzino scaligero. Annulla completamente Napoletano e si concede anche il lusso di qualche sgroppata fino alla linea di fondo

GHILARDI 6.5: un vero e proprio muro. Gestisce magistralmente la linea difensiva interrompendo tute le azioni che passano dal suo lato, oscurando completamente la punta avversaria. Peccato solo per la leggerezza sul rigore concesso all'ora di gioco

REDONDI 6: come per il compagno di reparto gioca una buona partita difensiva, scomponendosi poche volte e dando ordine alla manovra

CALABRESE 6.5: buona prova offensiva per il terzino. Spinge tanto e fa quello che può su un Amore che oggi sembra essere in palla. Dall'87 EBENGUE' SV

JOSELITO 6.5: buona prestazione del mediano spagnolo, che scende spesso sulla linea dei difensori per dare il via all'azione scaligera. Non perde mai un pallone mettendo ordine al centrocampo veronese

SULEMANA 6.5: grande prova per il centrocampista ghanese. Presenza costante in mezzo al campo, riesce ad abbinare tecnica e corsa in un match che lo vede protagonista anche di un assist per il gol del vantaggio di Yeboah. Dal 76' VERZINI 6: buon quarto d'ora da subentrante. ordinato e compatto nella mediana veronese

PIEROBON 6: Sostanza e qualità a centrocampo. Se in fase di ripiego è chiamato in causa poco e niente, oggi è da rivedere la freddezza sotto porta. Prima manca al 30' una buona occasione per raddoppiare, poi nella ripresa si fa murare dall'ottimo intervento di Servalli

BRAGANTINI 7: impiega un tempo per capire come pungere, nella ripresa diventa indiavolato. Prima un'imbucata geniale per la sovrapposizione di Terracciano, poi si fa trovare pronto su una respinta di Servalli e porta in vantaggio l'Hellas. Dall'87 FLORIO SV

FLAKUS BASILJ 6: clamorosa occasione divorata al 5', poi l'intervento decisivo di Postiglione su un'altra conclusione. Per il resto riceve sempre palloni sporchi e spesso si trova oltre la linea dei difensori. Gara di sacrificio in fase di ripiego. Dal 56' ANWAR 6: buona prova come per il compagno. Nel finale sfrutta tutta la sua velocità per colpire uno sbilanciato Pescara alla ricerca del pareggio

YEBOAH 7: indiavolato il talentino azzurro oggi. Mette in tasca Scipione facendo davvero quello che vuole, solo un ottimo Servalli gli nega la doppietta personale

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Supercoppa Primavera 3, Viterbese-Albinoleffe 3-3: i blucelesti si aggiudicano l'edizione 21-22 del trofeo Dante Berretti