Primavera 1

[FINALE] Primavera 1, Hellas Verona-Sassuolo 1-0: Grassi manda in paradiso i suoi, neroverdi buttano via la vittoria!

Primavera 1, cronaca e tabellino di Hellas Verona-Sassuolo

11.12.2021 00:30

All'Antistadio Hellas Verona “Gianluca Tavellin” di Verona, scendono in campo per la dodicesima giornata di Primavera 1 TIM Vision Hellas Verona e Sassuolo. Due squadre che tornano ad'affrontarsi  dopo tre anni con diversa posizione di classifica. L'Hellas Verona di Nicola Corrent è in piena zona calda con 13 punti e viene dalla pesante sconfitta di Genova sul campo del Genoa, Hellas che non vince dalla gara con il Pescara vittoria per 1-0 e in casa dalla manita contro il Milan. Il Sassuolo di Emiliano Bigica è a metà classifica con tre punti in più dei rivali e non possono permettersi rilassamenti. Neroverdi che vengono dalla vittoria per 1-0 sul Bologna. I precedenti tra le due compagini a Verona vede un bilancio in parità l'Hellas ha vinto l'ultima sfida per 3-1, il Sassuolo invece non vince dal 8 settembre 2012 (si giocava sul campo di Vigasio e non al Tavellin) e un pareggio nella stagione 2014-2015.  Una sfida che preannuncia spettacolo e emozioni che noi di mondoprimavera.it raccontiamo con la cronaca in tempo reale. 

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

LA CRONACA 

1': si inizia, primo pallone per il Sassuolo!

2': la squadra di mister Bigica ha preso subito le redini del gioco impostando palla a terra molte sue azioni.

4': interessante lo strappo da parte di Aboubakar che dopo aver scambiato la palla con Karamoko serve in profondità Ferrari; palla fuori ma bella idea da parte del ghanese.

6': azione manovrata da parte degli ospiti con Karomoko che sulla sinistra prova ad incrociare sul palo più lontano; buona parata da parte di Kivila.

7': Hellas in palese difficoltà in questi primi minuti: recupero a centrocampo di Semele che serve Ferrari il quale arrivato dal limite invece di sviluppare la manovra calcia verso la porta trovando l'opposizione di Ebenguè

10' OCCASIONE HELLAS: errore in fase di disimpegno da parte di Pieragnolo, Pierobon serve Yeboah che scarta bene i difensori calciando da pochi metri sul palo. 

11': l'impostazione della partita per ora sembra chiara: gli scaligeri aspettano cercando di imbastire contropiedi, dall'altra parte i neroverdi preferiscono avere il pallino del gioco.

15': errore di Abubakar, buon recupero di Turra ma Bragantini non capisce le sue intenzioni.

18': partita per ora dai ritmi blandi con i gialloblu che rispetto ai primi minuti sta cercando di uscire dalla morsa del Sassuolo il quale è venuto a Verona effettivamente per fare la partita.

20': ottima azione sulla sinistra da parte di Pierobon, il numero 10 oggi vice capitano serve sulla sinistra Bragantini che mette in mezzo per Yeboah ma bravo Flamingo ad intercettare la sfera di gioco. Per i veneti non sarà semplice segnare alla miglior difesa del campionato. 

23': fase di studio tra le due squadre: sia i padroni di casa che gli ospiti preferiscono non cogliere rischi curando maggiormente la fase difensiva a quella offensiva.

24': per quanto rigiarda la squadra di Bigica un ruolo importante dovrà ricoprirlo in attacco Semele il quale dovrà con la sua fisicità rappresentare un rischio sulle palle in attive.

27' PROTESTE DEL SASSUOLO: il classe 2003 Ferrara arrivato in area di rigore inciampa sulla palla cadendo a terra, proteste dei neroverdi su un eventuale spinta da parte di Turra: spinta che non c'è stata bravo l'arbitro a non farsi ingannare. 

30' PAZ VICINO AL GOAL: conclusione velenosissima del numero 7 che trova l'opposizione di Kivila.

33': ammonizione per il capitano dei gialloblu Turra il quale stende  con uno sgambetto Aucelli lanciato verso la porta.

36': molti errori tecnici da parte della squadra di mister Corrent in difficoltà di fronte al palleggio degli emiliani.

37': buona prestazione per ora da parte di Yeboah che oltre ad aver creato l'unica occasione nitida per i suoi sta dando una mano in fase di copertura e d'impostazione abbassandosi molto il proprio raggio d'azione.

39' ABUBAKAR A TERRA IN AREA DI RIGORE: ancora il numero 70 protagonista di una buona azione personale terminata con la caduta in area di rigore. Rischia Minnocci che sfiora le il piede dell'avversario non causando comunque il penalty.

42': tre minuti al termine con le squadre che sembrano accontentarsi dello 0-0.

43' MINNOCCI OCCASIONE GIALLOBLU: il numero 29 arrivato dal limite incontrastato prova a piazzarla sul secondo palo ma la sfera di gioco finisce fuori con Zacchi battuto.

45' TERMINE PRIMO TEMPO: Verona e Sassuolo terminano la prima frazione con lo 0-0, unica occasione pericolosa quella di Yeboah che al 10' colpisce il palo. 

INIZIO SECONDO TEMPO

46' SASSUOLO VICINO AL VANTAGGIO: pronti via e Paz sfugge a Bragantini sulla destra servendo Karamoko che in posizione favorevole smorza la sfera di gioco gettando al vento il vantaggio. Che occasione !

49' SASSUOLO VICINO ANCORA AL VANTAGGIO: palla inattiva per i neroverdi con Ferrara che al termine di un'azione al dir poco confusionaria calcia in porta ma la palla viene all'ultimo, a Kivila battuto, deviata fuori.

52' HELLAS IN DIFFICOLTÀ: Redondi non riesce a rinviare la sfera di gioco ed al termine di un'azione confusionaria Flamingo rimasto in avanti a 10 metri dalla porta calcia  trovando la respinta da "portiere di Hockey" da parte di Kivila che per la seconda volta dall'inizio della seconda frazione salva i suoi.

55': inizio perfetto di Zenelaj che sembra esser uscito dal "guscio" fornendo palloni nitidi per i suoi compagni.

58': Semele con una finta manda fuori tempo Terracciano calciando all'interno dell'area avversaria fuori sull'esterno delle rete: ennesima occasione per gli emiliani!

60' MEZZ'ORA AL TERMINE: tante le palle goal gettate al vento dalla compagine allenata da mister Bigica, Hellas ancora in "vita" ma Corrent dovrà inventarsi qualcosa per portare a casa un buon risultato.

63' MONUMENTALE KIVILA: si gira bene Semele che offre a Ferrara un rigore in movimento, calcia male il numero 9 ma ottima parata da parte dell'estone.

68' SASSUOLO AD UN CENTIMETRO DAL GOAL: Zenelaj sfrutta la respinta maldestra della retroguardia avversaria coordinandosi bene dal limite, ma la sfera di gioco sfiora il palo e non si sa come finisce fuori: porta stregata!

71': Scaligeri assenti per ora, Sassuolo all'arrembaggio ma troppe occasioni gettate al vento!

76': bella trama sulla destra terminata con una verticalizzazione di poco lunga per Estevez, attento ancora il monumentale Kivila.

79': RIGORE PER GLI  OSPITI: ingenuo Turra che all'interno dell'area di rigore stende con uno sgambetto il neoentrato Arcopinto!

80' PALLA FUORI SI RIMANE SULLO 0-0: Semele, ostacolato da una zolla, spara la sfera di gioco fuori a Kivila battuto!

82': il penalty fallito ha rappresentato una "mazzata" al morale dei ragazzi di Bigica che rispetto a pochi minuti fa non riescono a non ripartire.

84' PIEROBON STESO, SASSUOLO IN DIECI: Zalli ferma in maniera irregolare Pierobon dai 19 metri ricevendo il secondo giallo.

85' GRASSI, VERONA AVANTI: punizione innocua del neoentrato ma Zacchi si fa scivolare la palla oltre la linea, vantaggio dei ragazzi di Corrent!

90' TRE AL TERMINE: Sassuolo scoraggiato dalla rete subita non riesce più ad "offendere" come prima organizzando azioni casuali.

91' : brutto fallo a centrocampo di Redondi che stende con il piede a martello Arcopinto.

93' FINISCE A VERONA: Hellas batte 1-0 il Sassuolo raggiungendo i neroverdi all'undicesimo posto in classifica.  

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI HELLAS VERONA-SASSUOLO 

Marcatori: 85' Grassi (V)

Hellas Verona: Kivila; Ebenguè, Redondi, Turra, Yeboah (dal 91'Cazzadori), Pierobon, Bosilj (dal 67' Grassi), Terracciano, Minnocci, Bragantini (dal 76' Florio), Colistra.

A disp: Boseggia, Patuzzo, El Wafi, Florio, Gomez, Diaby, Grassi, Caia, Cisse, Cazzadori

All.: Nicola Corrent 

Sassuolo: Zacchi, Pieragnolo, Flamingo, Zenelaj, Paz, Ferrara (dal 65' Forchignone), Karamoko (dal 65' Estevez), Zalli, Aucelli, Samele (dal 90' Diawara), Abubakar (dal 76' Arcopinto).

A disp: Bonucci, Arcopinto, Mata, Miranda, Macchioni, Toure, Kumi, Diawara, Cavallini, Casolari, Forchignone. Estevez

All.: Emiliano Bigica 

Ammoniti: Turra (V), Zalli (S), Forchignone (S), Minnocci (V)

Espulsi: Zalli (V)

Espulsi: 

Arbitro: Mattia Caldera sez. Como 

Assistenti: Luca Landoni sez. Milano, Simone Biffi sez. Treviglio

(Via HV Giovanili Instagram)

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 3, Grosseto-Lucchese 0-1: Calvigioni riporta alla vittoria la Pantera!