x

x

Euro 2024 - Sognando Berlino

Burnete
Burnete

Sconfitta netta per il Lecce che in casa cade per 1-4 contro l'Inter. Settimo ko in campionato per i salentini che erano reduci da una striscia di quattro risultati utili consecutivi. Coppitelli che ha dato fiducia allo stesso undici iniziale che sabato scorso ha vinto in casa della Fiorentina. 

Inizio molto equilibrato di gara con il Lecce che nei primi minuti ha lasciato il pallino del gioco all'Inter. Dopo la rete di Stankovic, ad inizio secondo tempo i salenti scendono in campo con maggiore aggressività trovando dopo appena un minuto il goal del pareggio con Pascalau. I salentini provano a sfruttare i calci da fermo, sfiorando dopo il vantaggio. Con il passare dei minuti però il Lecce cala e subisce quattro reti da parte di un Inter in attacco devastante. Di seguito le pagelle dei giallorossi.

Lecce Primavera
Lecce Primavera

LA CRONACA DI LECCE-INTER

Borbei poco reattivo, Pascalau illude

Borbei 5,5: copre male la porta in occasione della prima rete di Kamate. Non ha colpe su gli altri goal.

Addo 5,5: dopo una prima frazione sufficiente, nel secondo tempo soffre le sgroppate di Kamate. Sul secondo goal poteva fare meglio .

Pacia 5: lento e statico. Gli attaccanti dell'Inter lo saltano spesso e lui sembra troppo pauroso di intervenire. (dal 68' Esposito 5,5: il suo ingresso non risolleva le sorti difensive del Lecce ma quantomeno si fa sentire contro gli attaccanti nerazzurri). 

Pascalau 5,5: illude il Lecce segnando la rete del momentaneo pareggio. Meglio di Pacia ma anche lui commette diverse leggerezze. In maniera ingenua regala un calcio d'angolo da cui nasce il quarto goal dell'Inter. 

Minerva 5: sulla sua fascia Cocchi fa quello che vuole e lui non riesce a limitarlo. Anche per lui una giornata non facile.

Vulturar fuori tempo, Samek poco attivo

Vulturar 5: l'ammonizione rimediata ad inizio primo tempo lo condiziona molta nella marcatura che deve fare su Stankovic. In fase di possesso non fa girare la squadra.

Samek 5,5: rispetto ai suoi compagni di reparto si propone di più. Ha delle buone idee ma negli ultimi metri le sue scelte sono rivedibili.

Mcjannet 5,5: lotta e si impegna per tutta la partita ma oggi rimane un po' fuori dal gioco.

Burnete poco incisivo, Corfitzen spento

Agrimi 5: sulla sua fascia ha un cliente scomodo come Aidoo che infatti lo limita bene. Commette tanti errori sul piano tecnico. 

Burnete 5,5: svaria molto lungo l'asse offensivo cercando di dare pochi riferimenti. Lotta e cercare di creare spazi ma negli ultimi metri non è decisivo.

Corfitzen 5: nei primi minuti si fa vedere con un paio di spunti interessanti ma anche lui finisce per isolarsi. (dal 69' Helm 5,5: non fornisce iniziative all'attacco salentino). 

Primavera 1, la classifica marcatori del campionato
Mannini esemplare, Joao Costa tanta estetica: le pagelle della Roma

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }