x

x

Foto LEONARDO BARTOLINI
Foto LEONARDO BARTOLINI

Questa sera alle 20:30 allo Stadio Renato Dall'Ara di Bologna è andata in scena la finale di Primavera Tim Cup tra Fiorentina e Torino. Ecco tutti i voti e le pagelle dei ragazzi di Daniele Galloppa dopo la vittoria contro i granata di Scurto arrivata ai calci di rigore.

Fiorentina Primavera
Fiorentina Primavera

Attento Fortini, puntuali precisi i centrali Romani e Baroncelli

Tognetti 6: Rischia più volte di subire gol su alcune uscite incerte. Nella ripresa ritrova la concentrazione e trasmette più sicurezza alla sua squadra.

Fortini 6,5: Ha il difficile compito di contenere Savva e nel complesso ci riesce piuttosto bene. Si sovrappone al compagno Caprini per aiutarlo in fase offensiva.

Romani 6,5: Tanti recuperi e contrasti vinti. Dirige la difesa viola con attenzione e concentrazioni. 

Baroncelli 6,5: Romani si fa valere per forza nei contrasti, lui pensa agli anticipi e agli intercetti. Può essere più preciso in occasione dei lanci lunghi. Sfiora il gol nella ripresa che trova invece con freddezza nei calci di rigore finali.

Biagetti 6: E' fedele alla sua posizione, forse anche troppo. Non si avventura in attacco per non perdere mai di vista Njie. Buona prova difensiva. (Dal 98' Vigiani 6: Entra per ridare corsa ed energie ai suoi. Si dimostra un cambio azzeccato per il duello con uno stanco Njie).

Ievoli 6,5: Il suo compito è quello di fungere da filtro per il centrocampo della Fiorentina. Riesce bene nel suo intento recuperando diversi palloni che avrebbero potuto creare pericoli alla squadra di Galloppa. (Dall'83' 14 Gudelevicius 6: Viene buttato nella mischia poco prima della fine dei tempi regolamentari. Nei supplementari dà il suo apporto sulla trequarti viola con recuperi e appoggi utili).

Harder 6,5: Il metronomo della mediana viola. Viene spesso in contro al trequartista per creare fraseggio a centrocampo. Puntuale nei recuperi, ottimo in fase d'impostazione. (Dal 75' Vitolo 5,5: Si impegna a non far giocare con serenità i centrocampisti avversari. Meglio in fase difensiva che di costruzione).

Fiorentina Primavera
Fiorentina Primavera

Sene e Rubino sprecano, una freccia Caprini

Caprini 6,5: Quando la Fiorentina vuole prendere metri con velocità ci pensa lui. Padrone della fascia sinistra, è uno dei migliori della sua squadra in termini di pericolosità.

Sene 5,5: Non riesce ad incidere quando gli si presenta una delle migliori occasioni del match al tramonto del primo tempo. 

Rubino 5,5: Prova macchiata dal gol sbagliato a tu per tu con l'estremo difensore del Torino. Si muove tra le linee per non dare punti di riferimento agli avversari.

Braschi 6,5: Va ad un passo dal gol nel primo tempo quando stacca di testa da pochi passi. Il portiere granata gli nega la gioia del gol ma rimane il gesto tecnico. (Dall'83' Presta 5,5: Nel secondo tempo supplementare si mette a sinistra con Caprini che svaria su tutto il fronte offensivo. Non riesce ad incidere con giocate degne di nota).

Camarda, è ufficiale: ecco il primo contratto con il Milan. I dettagli
Abati insuperabile, sgusciante Njie: le pagelle del Torino

Stai usando AdBlock!

MondoPrimavera.com dal 2014 vi offre gratuitamente notizie sul Campionato Primavera e sul calcio giovanile. Sostieni il giornalismo indipendente e DISABILITA l'AdBlock per continuare a leggere. Grazie

'; document.body.appendChild(ablklrt); // var _style = document.createElement("style"); _style.appendChild(document.createTextNode("")); // webkit document.head.appendChild(_style); _style.sheet.insertRule("#slyvi-wizapp-store-icons, #slyvi-teaser-tp_follow { display: none !important; }"); } if(typeof ga !== "undefined"){ ga("send","event","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,{"nonInteraction":1}); } else if(typeof _gaq !== "undefined"){ _gaq.push(["_trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ,undefined,undefined,true]); } if(typeof _paq !== "undefined"){ _paq.push(["trackEvent","Blocking Ads",awjlJPnQbmYZ]); }