Torino

Ascoli-Torino, le pagelle dei granata: Lovaglio e Greco tra i migliori, Vianni decisivo

Primavera 1, Ascoli-Torino: le pagelle dei granata

Alessandro Biggi
01.05.2021 16:50

Sava 6: sufficienza per il numero 1 granata: viene raramente impegnato dai tentativi degli attaccanti avversari, ma è sempre attento sulle uscite, soprattutto quelle fuori dall'area con i piedi.

Todisco 6,5: partita di livello per il laterale destro: chiude sempre prontamente le ripartenze avversarie di sua competenza, ma è presente anche in fase offensiva con qualche bel pallone messo in mezzo. (75' Foschi Sv).

Greco 6,5: solita buona prestazione per il capitano granata: diverse discese in velocità sulla propria fascia di competenza e prezioso in fase difensiva con ottime chiusure, spesso decisive.

Spina 6: partita sufficiente per il difensore classe 2002: chiude bene gli spazi sulle azioni offensive avversarie ed è bravo anche a prevalere nei duelli aerei.

Kryeziu 5,5: prestazione leggermente sottotono per il centrocampista kosovaro: qualche passaggio di troppo sbagliato e qualche scelta errata che han portato alla perdita del possesso.

Celesia 6: buona prestazione per il difensore classe 2002: buona chiusure sugli avversari e precisi passaggi in fase di impostazione.

Lovaglio 6,5: buona prestazione per il numero 7 granata: ottima gestione del pallone e prezioso nel recupero della sfera. Ogni tanto si mette anche in proprio, tentando qualche conclusione dalla distanza con alterne fortune. (64' Favale Sv).

Savini 6: prestazione sufficiente per il centrocampista classe 2003: difficilmente sbaglia scelta e la misura del passaggio. Ci prova anche con qualche tiro dalla distanza, senza trovare lo specchio.

Cancello 6: prestazione sufficiente per il numero 9 granata: nella prima frazione è un po' in ombra e si rende poche volte pericoloso, ma nella ripresa cresce ed è prezioso con buone sponde per i compagni. (64' Vianni 6,5: entra in campo e trova il gol decisivo per la vittoria dei suoi con un contropiede micidiale, che dire cambio azzeccato).

Karamoko 5,5: torna dopo una lunga squalifica e, forse, dimostra di aver perso la confidenza con il gol: si divora una rete dopo pochi minuti e perde qualche pallone di troppo, con giocate rivedibili. (72' Continella Sv).

La Marca 5,5: leggera insufficienza anche per il numero 11 granata: che riesce difficilmente a rendersi pericoloso e spreca quei pochi palloni avuti a disposizione. (72' Horvath Sv).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 22^ giornata: Olzer e Prelec in doppia cifra, salgono anche Baldanzi e Raul Moro
Spal-Sampdoria, le pagelle dei blucerchiati: disastro collettivo, a parte la difesa si salva Trimboli