Youth League

Youth League, Shakthar Donetsk-Inter 0-1: i nerazzurri trionfano in terra ucraina

Youth League, cronaca e tabellino di Shakthar Donetsk-Inter

28.09.2021 00:30

Si torna in campo per la Youth League con le italiane impegnate tra martedì e mercoledì. L'Inter scenderà in campo alle ore 12 contro lo Shakthar Donetsk, squadra ostica e che nella prima uscita ha vinto 5-0 contro lo Sheriff. Partita delicata per i nerazzurri di mister Chivu che dopo il pari contro il Real Madrid nella 1^ giornata non devono perdere in Ucraina per mantenere buone le chance di qualificazione. 

CRONACA

Lo scontro tra Shakhtar Donetsk e Inter vede un inizio di gara molto combattuto, con le due squadre in fase di studio per i primi venti minuti del match. Dalla metà del primo tempo gli ospiti iniziano a farsi coraggio e a spingere maggiormente in attacco, finché al trentunesimo un'ottima azione di Carboni sulla sinistra termina con un cross sul quale si avventa preciso Casadei, il cui colpo di testa spedisce il pallone in rete. Si tratta del terzo gol in stagione per il centrocampista nerazzurro. I padroni di casa tentano la reazione con Siheiev, ma la sua conclusione viene bloccata da un attento Rovida, che respinge anche un secondo tentativo degli ucraini, precisamente da parte di Losenko su punizione. Al 45' l'Inter ha la chance del 2-0, ma il tiro di Peschetola si infrange sul palo. Ad inizio seconda frazione ci sono pochi squilli degni di nota. La squadra lombarda continua a farsi sentire in attacco per cercare il raddoppio, ma senza successo. Dal 62' inizia il valzer dei cambi, sia da una parte che dall'altra, ed è anche grazie ai subentranti che la partita torna nel vivo, con entrambe le formazioni pericolose (prima lo Shakhtar con Horanchuk e poi l'Inter con Moretti). I ragazzi allenati da Cristian Chivu amministrano il vantaggio e portano a casa la vittoria, la prima europea in questa stagione. Nella prossima giornata i nerazzurri ospiteranno in casa i moldavi dello Sheriff Tiraspol.

IL TABELLINO DI SHAKTHAR DONETSK-INTER

Marcatori: 31' Casadei (I)

Shakthar Donetsk: Tvardovskyi, Kapinus, Kozik, Farina, Buleza, Hulko, Hlushcenko, Losenko (83' Bako), Siheiev (62' Rosputko), Veklenko (85' Pushkarov), Honcharuk (83' Pohorilyi). A disposizione: Kravets, Savchenko, Havryliuk. Allenatore: Oskar Ratulutra.

Inter: Rovida, Carboni, Fontanarosa (74' Matjaz), Moretti, Zanotti, Nunziatini (66' Fabbian), Sangalli, Casadei, Owusu (86' Cecchini Muller), Peschetola (86' Bonavita), Abiuso (66' Iliev). A disposizione: Calligaris, Cortinovis. Allenatore: Cristian Eugen Chivu.

Ammoniti: 19' Fontanarosa (I), 47' Carboni (I), 58' Sangalli (I), 64' Hlushcenko (S), 80' Peschetola (I).

Arbitro: Sig. Juri Frischer (Estonia). Assistenti: Neeme Neemlaid (Estonia), Riivo Stolts (Estonia).

Primavera 3, le classifiche dei tre gironi
Fiorentina-Sassuolo, le pagelle dei viola: Egharevba scatenato ma è Lucchesi a deciderla