Bologna

Bologna-Cagliari, le pagelle del Bologna: Ruffo Luci uomo partita

Le pagelle del Bologna

Luca Pincherle
26.09.2020 12:02

Molla 6: Subisce tre tiri in porta, due in gol e uno stampato sulla traversa. Incolpevole nei gol subiti, gli rimane l'ordinaria amministrazione.

Arnofoli 6: Nel primo tempo soffre Desogus ma nel secondo aumenta l'intensità difensiva e regge il colpo

Montebugnoli 6,5 (Motolese S.V): Nel primo tempo gioca a testa alta e crea superiorità numerica sulla sinistra, poi nel secondo difende senza andare in apnea.

Milani 6: Bene negli anticipi e a tenere unita la linea difensiva, sempre pulito nel tempo degli interventi.

Farinelli 6 (78' Grieco S.V.): Zauri insiste nella scelta di schierarlo in mediana e la partita del ragazzo gli dà ragione: grande corsa e sacrificio per quasi ottanta minuti

Khailoti 6: Prende tutti i palloni alti, e quello più importante quasi riesce a trasformarlo in gol, ma Cabras è super.

Roma 5,5: Il più in ombra di tutto il Bologna, regge fisicamente e corre ma la sua partita non spicca per le giocate individuali.  

Ruffo Luci 7: Nei primi venti minuti giganteggia su tutti. Pulizia tecnica e concentrazione, oltre a due gol pesanti. Nel secondo tempo il fiato lo sostiene e regala un'altra buona mezz'ora ricca di spunti ed idee. Senza dubbio il migliore del Bologna, gol a parte. 

Pagliuca 6 (Sigurpalsson S.V) : Una bella sponda per Dion sul primo gol e la preziosa giocata per il 2-0, sfruttando il grave errore avversario, poi tante sportellate. Poi sempre in calando ma comunque finendo per fare a sportellate coi difensori avversari

Di Dio 6: Salta l'uomo e prova a venire dentro il campo, ma non riesce a fare di più. (69' Rabbi 6: entra bene in gara e prova un paio di spunti, sfortunato a non trovare il gol ma Zauri ha una risorsa importante

Rocchi 5,5: Insieme a Roma il più in difficoltà, qualche sprint ma poco più. Certamente saprà dimostrare di meglio in stagione

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
Spal-Inter, le pagelle dei nerazzurri: Stankovic ultimo baluardo, la difesa costantemente in difficoltà