foto Lazio Story
Lazio

Cesena-Lazio, le pagelle dei biancocelesti: i centrali affondano, Bertini e Castigliani provano a tirare su il ritmo

Le pagelle della squadra di Calori

05.03.2022 13:24

FURLANETTO 6,5: rischia solo in una circostanza, ma evita senza dubbio un passivo pesante per i suoi fermando gli Shpendi a tu per tu in diverse circostanze.

FLORIANI 6: Il più attento di tutti dietro, prova ad attaccare con Castigliani, ma ci riesce a corrente alterna.

SANTOVITO 5: Fuori dalla gara e molto disattento, non è certamente di supporto all'altro centrale nel contrastare l'attacco romagnolo

KANE 4,5: Morbido sia nella marcatura che nella copertura, dopo le disattenzioni nei primi due gol affonda completamente.

DE SANTIS 6: Gioca una buona mezz'ora, ma si arrende dopo un problema fisico (dal 29' MARINACCI 5, si unisce al flusso di errori della difesa, lascia libero l'avversario nel colpire per il raddoppio).

COULIBALIY 5,5: Poco impattante, non aiuta la difesa a coprire le linee di passaggio centrali ed esce dopo 10 minuti nel secondo tempo (dal 55' FERRO 6, entra nel momento di calo del Cesena e si rende utile con una buona pulizia tecnica).

BERTINI 6,5: Segna un gol per riempire il tabellino, ma si dimostra anche l'unico giocatore veramente maturo dei suoi nei momenti di apnea.

CASTIGLIANI 6,5: Accende l'azione con un passo difficilmente contrastabile, il rigore procurato è solo un punto a suo favore in una prestazione positiva.

MASSIL 5,5: Qualche lampo isolato, ma meno rapido nella concretizzazione dell'azione nei pressi dell'area (dal 79' SHEHU S.V.).

MANCINO 5,5: Poco brillante soprattutto nella ripresa, potenzialmente può incidere come Castigliani ma manca di brio (dal 79' TROISI S.V.).

CRESPI 5: Paga per tutti lo scotto di una gara di difficoltà, troppo isolato e spesso scoraggiato (dal 79' TARE S.V.).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 3, V. Francavilla-Potenza 4-0: poker biancazzurro