Primavera 1

Sampdoria-Milan, le pagelle dei rossoneri: Jungdal insuperabile, Nasti segna e lotta

Le pagelle della squadra rossonera

11.12.2021 15:29

Jungdal 7,5: primo tempo meraviglioso del portierone rossonero, che salva la propria porta in almeno tre occasioni, sfoderando una serie di interventi miracolosi in serie.

Camara 6,5: buona prova del difensore del Milan, che si dimostra attento e ordinato per tutti i novanta minuti di gioco.

Obaretin 6,5: va valere la sua forza fisica su Montevago e compagni, non era facile riuscire a mantenere la porta inviolata a Bogliasco. (dal 81' Nsiala s.v.).

Stanga 6: prova macchiata da poche, pochissime sbavatura. Nel secondo tempo contiene al meglio, assieme ai compagni, le scorribande blucerchiate.

Kerkez 6,5: il talentuoso terzino ungherese offre la solità prestazione solida, con la classica licenza di offendere tatticamente, che lo contraddistinge.

Alesi 6,5: dopo un inizio in sordina, cresce con il passare dei minuti, finendo per dominare il centrocampo, con un mix di tecnica e polmoni, nella seconda frazione. (dal 76' Gala 7: entra e chiude il match, dopo aver bruciato in velocità Bonfanti, non sbaglia davanti al portiere e porta il Milan a quota 14).

Tolomello: s.v. esce anzitempo per infortunio. ( dal 6' Eletu 6: prestazione maschia, tutto sommato sufficiente, nonostante qualche errore di troppo in fase di impostazione).

Di Gesù 6,5: corre e si danna per i compagni per tutti i novanta minuti. Mister Giunti non può fare a meno della sua dinamicità, presentissimo sia in fase difensiva che offensiva.

Capone 6,5: delizia il pubblico presente a Bogliasco con le sue classiche giocate sopraffine. Peccato che manchi un'po in fase di finalizzazione, ma ogni qualvolta tocca il pallone fa immediamente capire le grandissime doti tecniche che possiede. 

Nasti 6,5: pronti via e buca Saio, mettendo in discesa il match di oggi. Per il resto lotta contro i due centrali blucerchiati, che si dimostrano tosti almeno quanto lui. Prezioso in moltissime occasioni nel far guadagnare campo alla propria squadra. (dal 81' Rossi s.v.).

El Hilali 5,5: Migliardi riesce a contenerlo senza grandi difficoltà. Doveva e poteva dare molto di più. (dal 76' Traore s.v.).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Sampdoria-Milan, le pagelle dei blucerchiati: Di Stefano e Montevago non pungono