Primavera 1

[FINALE]- Primavera 1, Cagliari-Juventus 5-3: pandemonio ad Asseminello, i sardi rimontano la Vecchia Signora a cavallo del recupero

La cronaca del match tra sardi e bianconeri

Dal campo 1 di Assemini va in scena la sfida valida per la 26^ giornata del campionato Primavera 1 tra Cagliari e Juventus. Due squadre che non trovano la vittoria da un po' di turni, 10 per i sardi e 5 per i bianconeri. Mister Matteo Battilana ha guadagnato solo un punto contro la Sampdoria nella sua gara d'esordio dopo l'esonero di Michele Filippi durante la sosta, ora il Cagliari avrà 9 giornate per confermare il suo piazzamento nella categoria, attualmente Palomba e compagni sono dentro la zona play-out. Per la Juve di Paolo Montero la china è decisamente più complicata rispetto a quanto ci si immaginasse, tra infortuni e calciatori aggregati alla Next Gen il tecnico uruguagio può contare su una rosa corta: ora però la Vecchia Signora deve tornare a collezionare vittorie per tornare in zona play-off. Segui il live del match su MondoPrimavera.com!

CRONACA

1'⏳FISCHIO D'INIZIO! Si parte ad “Asseminello”, inizia Cagliari-Juventus.

6' Dopo i primi minuti di possesso bianconero, il Cagliari si affaccia alla metà campo avversaria, servono i guantoni di Vinarcik per tenere lo 0-0.

8' ⚽MANCINI! Super gol del centravanti di Montero che si stacca dalle marcature, i difensori di casa gli lasciano spazio e lui punisce con un destro che si infila sotto la traversa, si sblocca il match.

12'⚽ANGHELE', RADDOPPIO JUVE! Su una verticalizzazione morta di Mbangula, Veroli e Idrissi combinano un disastro scontrandosi in area e lasciando il pallone vagante, Anghelè ne approfitta e incrocia da pochi passi.

18' Dopo il doppio schiaffo, il Cagliari si rimbocca le maniche per reagire. Ci prova Cavuoti su punizione senza successo.

21'⚽CAVUOTI ACCORCIA LE DISTANZE! Sciocchezza di Nonge che prova un dribbling spericolato al limite dell'area, il centrocampista sardo recupera il pallone e incrocia all'angolino, 1-2.

27' Cavuoti apre il compasso e trova Griger in profondità, Vinarcik fa buona guardia sul primo palo. Terreno di gioco scivoloso per i giocatori in campo che faticano a trovare aderenza.

29' Uno due tra Maressa e Nonge, l'esterno va alla conclusione con il mancino che, dopo la deviazione, sfiora il palo. Sul corner pericolosa la Juventus sul primo palo con Nonge, pallone che attraversa l'area piccola e trova un giro strano, ma non entra in porta.

32' Azione in ripartenza della squadra di Montero che culmina con il diagonale di Maressa, rispetto a qualche minuto fa il pallone non centra lo specchio di molto.

33' Mbangula-Mancini-Anghelè, azione dei tre attaccanti della Juve che libera ancora una volta Maressa, il classe 2004 cerca un compagno in mezzo anziché calciare, si salva in Cagliari.

35' Triangolo tra Cavuoti e Caddeo con quest'ultimo che va alla conclusione, il suo tiro centrale diventa velenoso dopo la presa imperfetta di Vinarcik che controlla la sfera in tre tempi.

38' Erroraccio di Moruzzi che alza un campanile tra Vinarcik e Nzouango in area piccola, Griger non ne approfitta colpendo male il pallone da pochi passi con la testa.

44' Entrambe le squadre continuano a creare i presupposti per il gol con ribaltamenti su ribaltamenti, fase del match in cui manca lucidità e precisione in fase di rifinitura.

45'🕰Un minuto di recupero.

45'+1'⌛FINE PRIMO TEMPO! Succede tutto nei primi 21', 2-1 Juventus con i gol di Mancini e Anghelè, per il Cagliari ha segnato Cavuoti.

46'⏳INIZIO SECONDO TEMPO! Ultimi 45' di Cagliari-Juventus al via.

47' Cagliari pericoloso da palla inattiva, Carboni pesca Vinciguerra sul secondo palo, controllo e scarico del classe 2005 per Zallu che con il sinistro la spedisce alta.

51'⚽VINCIGUERRA DI TESTA! Pareggio del Cagliari, Griger esce sull'esterno e lascia lo spazio in area su cui si infila Vinciguerra che anticipa Vinarcik di tesa, pigri sia Nzoaungo che Bassino nella circostanza a ripiegare a centro area. Tutto pari, 2-2 e primo gol in campionato per Vinciguerra.

54'🟨Vinciguerra stende da dietro Hasa, primo ammonito del match.

58' PALO DI MORUZZI! Cross dalla destra nel cuore dell'area sarda, ci arriva Moruzzi sul secondo palo che incrocia di prima trovando il legno sul lato opposto, occasione Juve per il nuovo vantaggio.

61' Problemi fisici per Nzouango, una Juventus già falcidiata dagli infortuni potrebbe perdere anche il classe 2003 eccezionalmente aggregato alla Primavera nelle ultime gare per trovare minutaggio.

63' MIRACOLOSO CIOCCI! Costruzione Juve e pennellata di Nonge, Mancini incorna da pochi passi e il portiere classe 2002 al ritorno dall'infortunio si supera. 🔄Primo cambio per il Cagliari, Pisacane e Battilana richiamano uno spento Sulev per far entrare Konate.

65' Griger fa da boa e aspetta l'inserimento di Caddeo in area, il centrocampista non colpisce bene con la schermatura di Nzouango davanti a sé.

67' Tiro-cross di Vinciguerra che diventa velenosissimo, Vinarcik si tuffa, ma non interviene.

68' Carboni calcia con forza verso la porta, traiettoria strana controllata in due tempi da Vinarcik. Momento favorevole per i sardi.

70' Intervento provvidenziale di Palomba che ferma un Anghelè lanciato verso la porta, gara apertissima a 20' dalla fine.

72'🟨Hasa tocca duro Carboni dopo una serie di contrasti tra i due e viene ammonito.

74' MANCINI NON CI ARRIVA PER UN CENTIMETRO! Ripartenza da centometrista di Nonge che resta lucido e allarga per Anghelè, il pallone del classe 2005 non trova la zampata di Mancini per pochissimo.

75' Dribbling spalle alla porta e destro di Nonge, pallone fuori non di molto, ma si è acceso il belga.

77' Griger rifinisce un altro pallone prelibato per Zallu sulla linea di fondo, Citi mette una pezza al momento giusto.

78'🔄Primo cambio di Montero, esce Hasa per Valdesi, Maressa dovrebbe transitare in mezzo al campo.

80' Zallu ci arriva prima di tutti di testa su calcio d'angolo, ma nessun compagno trova la deviazione vincente da pochi passi.🔄Nel Cagliari è il momento di Pintus, esce Idrissi.

81' Nzouango in tilt con qualche acciacco di troppo concede un pallone ghiotto a Konate, Citi ripara il danno e concede un corner.

85'⚽MANCINI! APRE E CHIUDE L'AZIONE! Grandissimo lavoro dell'attaccante Montero che dà il là alla ripartenza aprendo sulla sinistra per Mbangula, nello sviluppo della manovra arriva a calciare Valdesi, sulla respinta di Ciocci ci arriva prima di tutti proprio Mancini che sigla il 2-3.

87'🔄Tutto per tutto per i sardi: entrano Masala e Pulina per Caddeo e Vinciguerra.

88'⚽L'HA RIPRESA VEROLI! Colpisce il Cagliari da palla inattiva, punizione di Carboni su cui Bassino sporca il pallone in mezzo, Veroli mette in porta il 3-3 da pochi passi. Gara incredibile ad Asseminello.

89' KONATE SEGNA, MA IN FUORIGIOCO! Tiro dalla distanza contenuto in qualche modo da Vinarcik, Konate mette in porta il 4-3, ma arriva la segnalazione di off-side.

90'🔄Forze fresche per la Juventus, dentro Biliboc e Turco per Mbangula e Bassino.🕰Sei minuti di recupero.

90'+1'⚽PULINA! 4-3! Una Juventus sbilanciatissima lascia spazio a Cavuoti che trova un pase de la muerte a centro area, Pulina insacca e rimonta completata per il Cagliari.

90'+6'⚽KONATE! GAME SET AND MATCH! Sull'assalto della Juventus non resta più nessuno a difendere, Konate si invola e buca Vinarcik con il diagonale mancino.

90'+8'⌛FINITA! Gara dai contorni assurdi ad “Asseminello”, il Cagliari rimonta la Juventus a cavallo del recupero e torna a vincere dopo 10 gare. Sconfitta scioccante per i bianconeri, ora completamente fuori dalla zona play-off. Grazie per averci seguito, alla prossima!

IL TABELLINO DI CAGLIARI-JUVENTUS PRIMAVERA

MARCATORI: 8', 85' Mancini (J), 12' Anghelè (J), 21' Cavuoti (C), 51' Vinciguerra (C), 88' Veroli (C), 90'+1' Pulina (C), 90'+6' Konate (C)

CAGLIARI: Ciocci, Zallu, Palomba, Veroli, Idrissi (dall'80' Pintus); Caddeo (dall'87' Masala), Carboni, Cavuoti; Sulev (dal 63' Konate), Griger, Vinciguerra (dall'87' Pulina). A disp. Lolic, Iliev, Conti, Deriu, Arba, Mameli, Martino Coriano (all. Battilana).

JUVENTUS: Vinarcik, Bassino (dal 90' Turco), Citi, Nzouango; Maressa, Hasa (dal 78' Valdesi), Nonge, Moruzzi; Anghelè, Mancini, Mbangula (dal 90' Biliboc). A disp. Fuscaldo, Radu, Srdoc, Ngana (all. Montero).

ARBITRO: Sig. Dario Di Francesco sez. di Ostia Lido

AMMONITI: Vinciguerra (C), Hasa (J)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: Burnete è capocannoniere, Bruno e Montevago sul podio
Primavera 2B, Reggina-Monopoli 1-0: Paura riporta al successo gli amaranto