Primavera 2B

Primavera 2B, Ascoli-Pescara 1-0: Palazzino-gol, marchigiani primi nel Girone B

Primavera 2, la cronaca di Ascoli-Pescara

23.01.2023 00:30

La gara tra Ascoli e Pescara, in programma questo pomeriggio, chiuderà il programma della quindicesima giornata del campionato Primavera 2. In terra marchigiana due squadre che, prima di questo turno erano al comando della classifica insieme a Pisa e Lazio ma, con la vittoria dei biancocelesti in casa di sabato, ora sono al secondo posto con 26 punti. Tre punti che dunque pesano ancor di più perchè possono permettere ad una delle due squadre di raggiungere la Lazio e distaccare, anche solo di tre punti, le inseguitrici. Cronaca e tabellino disponibili su MondoPrimavera.com al termine della gara.

LA CRONACA

Grazie alla rete realizzata da Palazzino in apertura di secondo tempo, l'Ascoli raccoglie la nona vittoria del suo campionato e batte il Pescara nel big-match che chiude la quindicesima giornata del campionato Primavera 2. Un successo importante per gli uomini di mister Nosdeo: i marchigiani staccano infatti il Pescara in classifica e raggiungono al primo posto la Lazio, prossimo avversario in campo. Il Pescara frena dopo ben quattro vittorie consecutive.

 

IL TABELLINO DI ASCOLI-PESCARA PRIMAVERA

Marcatori: 49' Palazzino (A).

Ascoli: Raffaelli, Camilloni, Cozzoli, Carano, Caravillani, Rossi, Cosimi, Franzolini, Gennari, Ceccarelli, Palazzino. A disposizione: Amato, Mancini, Regnicoli, Graziano, Meneschincheri, Ciccanti, Maiga Silvestri, Caucci, Piermarini, Lo Scalzo. Allenatore: Nosdeo

Pescara: Barretta, Staver, Cappello, Lodovici (73' Aloisi), Colarelli (73' Didio), Postiglione, Amore (11' Dei Rocini), Dagasso, Patanè (80' Zeppieri), Scipioni, Mehic (56' Casciano). A disposizione: Di Carlo, Braccia, Aloisi, Giannini, Palazzese, Diabatè, Gatto, Andreassi. Allenatore: Memushaj

Arbitro: Sig. Pacella di Roma 2.

Ammoniti: Palazzino (A), Lodovici (P), Scipioni (P).

 

Fonte: picenotime.it

[FOCUS] - Alessandro Matteoli, lo spaccapartite del Pisa Primavera
[FOCUS] - Dallo Scudetto Primavera alla notte magica di San Siro: il cammino di Tommaso Baldanzi