Primavera 3

Supercoppa Primavera 3, Monopoli-Viterbese 2-1: vittoria di misura dei biancoverdi sui laziali

Supercoppa Primavera 3, la cronaca di Monopoli-Viterbese

26.03.2022 00:01

Si giocherà questo pomeriggio alle ore 15.30, allo stadio ‘Veneziani’, la seconda giornata della Supercoppa Primavera 3 tra Monopoli e Viterbese. Dopo la sconfitta di misura nella prima giornata sul campo dell'Albinoleffe, i pugliesi sono chiamati al successo contro una Viterbese che proveranno ad uscire imbattuti dalla gara e giocarsi tutte le possibilità in casa la prossima settimana, sempre contro l'Albinoleffe.  Segui su MondoPrimavera.com la gara.

LA CRONACA

Il Monopoli si impone in casa contro la Viterbese, dopo la sconfitta di settimana scorsa contro l'AlbinoLeffe. I bianconverdi si impongono per 2-1. Succede tutto nella ripresa, a dimostrazione dell'equilibrio fra le due squadre. A passare avanti è la squadra di casa con Basile al 63' e al 78' trova il raddoppio con Tataru. All'85' la reazione dei laziali con la rete di Carboni che non basterà ad evitare la sconfitta.

IL TABELLINO DI MOPOLI-JUVE STABIA PRIMAVERA

Marcatori: 63' Basile (M), 78' Tataru (M), 85' Carboni (V)

Monopoli: Bellavista, Tangorre, D Bienedetto, Basile, Chiricallo (34′ Andrisani), Cutrone, De Vietro, Acella (46' Savoia), Glorioso (70' Riefolo), Tataru (80' De Michele), Cirrottola (80' Morella). A disposizione: Asllani, Cattedra, De Michele, Cascella, Fanelli, Bovio, Napoli, Calefato. Allenatore: D’Ermilio

Viterbese: Chicarella, Carannante, Perrone (55' Fimiani), Pompei, Natale, Marenco, Ferramisco, Aromatario, Hyka (82' Modugno), D’Uffizi (68' Salerno), Cannizzaro (82' Carboni). A disposizione: Tortorelli, Campoli, Benedetti, Corelli, Mattei, Pepe, Spolverini. Allenatore: Pesoli.

Arbitro: Sig. Francesco Carrione della sezione di Castellammare di Stabia

Fonte Tabellino: Ufficio stampa Viterbese

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 34^ giornata: vince Ambrosino, Di Stefano e Nasti sul podio
Primavera 2, Pordenone-Cittadella 1-2: Turchetto non basta ai ramarri, vittoria corsara dei veneti