Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Sassuolo-Spal 2-0: Un bel Sassuolo si impone al Ricci

Primavera 1, la cronaca live di Sassuolo-Spal

Nicolò Bravoco
10.03.2021 00:30

Allo stadio Enzo Ricci va in scena il match tra Sassuolo e Spal. Le due squadre arrivano da due risultati utili consecutivi e cercano di continuare la propria striscia positiva. Da una parte, i neroverdi, che nei match casalinghi si rivelano sempre un avversario ostico per chiunque (1 vittoria, 5 pareggi, 0 sconfitte) e dall’altra i ferraresi che con una vittoria farebbero un buon balzo tra le zone alte della classifica. 
 

CRONACA:

1’: inizia il match con le squadre subito aggressive!

2’: pressing alto dei ferraresi che fanno capire all’avversario come voglio affrontare la partita. 

5’: gioco che si interrompe per un fallo involontario ai danni di Zanchetta. 

8’: spinge molto ora il Sassuolo sul lato di Paz, ma gli ospiti coprono bene gli spazi.

10’: ancora zero occasioni da goal con tentativi di ripartenze pericolose di entrambe le squadre però ben contenuti.

13’: primo corner per il Sassuolo battuto da Artioli che trova il compagno Marginean che viene disturbato al momento dello stacco di testa.

17’: primo corner anche per la Spal che si procura Yabre ma che non porta ad una vera e proprio occasione da rete.

20’: OCCASIONE SASSUOLO! Samele si gira molto bene in un fazzoletto e calcia di poco a lato 

22’: ANCORA SASSUOLO! Che salvataggio di Galeotti! Sugli sviluppi di un calcio d’angolo il numero 9 neroverde, di testa, da due passi, a botta sicura, si vede negare un goal che sembrava già fatto.

24’: RISPOSTA SPAL! Campagna arriva in corsa e da dentro l’area spara in bocca a Turati che ringrazia.

28’: classico giro palla ospite che cerca un varco nella retroguardia locale sempre ben piazzata.

29’: VICINO AL GOAL IL SASSUOLO! Marginean si invola verso la porta su ottima sponda di Samele ma, dal limite dell’area, non riesce ad impensierire l’estremo difensore dei ferraresi.

33’: RISCHIO NELL’AREA SPALLINA! Su un corner molto insidioso dei locali Raitanen allontana con il petto. I padroni di casa protestano timidamente chiedendo il penalty.

35’: Iskra prova una conclusione alquanto improbabile dalla trequarti campo trovando comunque lo specchio della rete senza mettere in difficoltà il portiere avversario.

41’: fase confusionaria della prima frazione di gara dove molti giocatori spendono un fallo per evitare contropiedi.

43’: CHE OCCASIONE PER SAMELE! Un gran destro da fuori area si deposita al lato del bersaglio grande.

45’: Tunjov con una punizione non riesce a portare avanti i suoi allo scadere del primo tempo. Con il pallone che finisce sul fondo l’arbitro dopo due minuti di recupero effettua il duplice fischio: squadre a riposo sullo 0-0.

INTERVALLO

46’: riprende la gara! Cambio in casa Spal: entra Cuellar al posto di Campagna.

50’: Sassuolo che ora offende sull’out di sinistra e conquista un calcio di punizione. 

51’: CALCIO DI RIGORE SASSUOLO! Saccani fermato in maniera irregolare da Iskra che travolge il 2 dei neroverdi.

52’: GOAL SASSUOLO! Marginean sblocca il match aprendo l’interno con Galeotti che aveva indovinato l’angolo. 

55’: Spal che tenta una reazione non troppo evidente e gestisce con particolare attenzione la sfera.

57’: Ci prova Moro su cross di Cuellar ma il centravanti biancazzurro non colpisce liberamente.

59’: alza il baricentro la formazione di Scurto con l’obiettivo di trovare la rete del pareggio.

63’: Carra per il capitano Tunjov negli ospiti. 

64’: cambio Sassuolo: Manara per Ripamonti.

66’: OCCASIONISSIMA SPAL! Moro e Ellertsson si divorano un goal da due passi lisciando il pallone che arrivava dall’esterno. 

70’: Spingono gli estensi ma negli ultimi metri è faticoso trovare la conclusione in maniera pulita, complice l’ottimo movimento della linea difensiva dei ragazzi di Bigica.

73’: Florentine e Reda per Samele e Aucelli nel Sassuolo. 

76’: ottima prestazione di Turati tra i padroni di casa che trasmette sicurezza al terzetto difensivo dei neroverdi.

77’: CHE BOTTA SACCANI! L’esterno del Sassuolo corre il doppio degli altri e arriva in zona tiro provandolo ma senza successo.

78’: Con le ultime energie rimaste la Spal cerca di costruire azioni pericolose ma ancora una volta la retroguardia dei locali ha la meglio. 

80’: RADDOPPIO SASSUOLO! Saccani riesce a servire Reda, il nuovo entrato, che la mette all’angolo no con un bel tiro preciso da dentro l’area.

81’: Paz lascia il terreno di gioco per Pieragnolo; stessa cosa fa Artioli per Cannavaro. 

84’: GRAN CONCLUSIONE DI ZANCHETTA! Dai 30 metri il centrocampista della squadra di Ferrara calcia forte ma è ben piazzato Turati.

85’: Ancora sostituzione per la Spal: Savona e Colyn per Iskra e Ellertsson. 

87’: padroni di casa che giocano con il cronometro e che sentono l’odore di un altro risultato positivo. 

88’: ROSSO DIRETTO A CARRA! Sbraccia in maniera eccessiva e viene punito severamente dal direttore di gara. 

89’: Cuellar prova a sprintare quando gli altri non ne hanno più ma i suoi compagni non seguono la sua iniziativa.

90’: 5 minuti di recupero.

91’: Pieragnolo prova ad aggiungersi alla lista dei marcatori con una bella conclusione che finisce sopra la traversa.

93’: Chiude in avanti la squadra ospite alla ricerca di un goal che oggi non sembra dover arrivare.

95’: Finisce il match! Sassuolo che dimostra ancora una volta la propria forza tra le mure amiche mantenendo l’imbattibilitá in 7 scontri giocati al Ricci (2 vittorie e 5 pareggi) e si porta a 22 punti. 

Marcatori: 52’ Marginean (Sa), 80’ Reda (Sa)

Sassuolo: Turati, Saccani, Paz (81’ Pieragnolo), Flamingo, Arabat, Piccinini, Aucelli (73’ Reda), Artioli (81’ Cannavaro), Samele (73’ Florentine), Marginean, Ripamonti (64’ Manara). A disp: Zacchi, Uni, Ranem, Abubakar, Karamoko,Mattioli, Barani. All: Emiliano Bigica

Spal: Galeotti, Iskra (85’ Savona), Yabre, Peda, Raitanen, Zanchetta, Attys, Ellertsson (85’ Colyn), Moro, Campagna (46’ Cuellar), Tunjov (63’ Carra). A disp: Wozniak, Csinger, Owolabi, Borsoi, Semprini, Simonetta, Piht, Pinotti. All: Giuseppe Scurto

Arbitro: Sig. Galipó di Firenze

Ammoniti: Yabre (Sp), Marginean (Sa), Florentine (Sa)

Espulsi: Carra (Sp)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 16^ giornata: Vignato si prende la vetta, Vitalucci si avvicina nel B
[FINALE] Primavera 1, Lazio-Genoa 3-3: partita pirotecnica a Formello, vince l'equilibrio