Roma

Roma, si discute per blindare Calafiori

Incontro a Roma tra Fienga e il procuratore del ragazzo, Raiola, per 'blindare' il terzino

Karim Dafirbillah
02.10.2020 11:28

Foto di Martina Cutrona

ECCO LA GUIDA AL FANTACALCIO 'PIÙ3'

L'ultima partita della passata stagione per la Roma potrebbe essere, invece, un inizio, soprattutto per il giovane e promettentissimo terzino sinistro romano Riccardo Calafiori. Proprio in quell'occasione, contro la Juventus, il ragazzo ha esordito in Serie A, dimostrando a mister Fonseca di meritare considerazione tra i 'grandi' e togliere quell'etichetta al porteghese di uno che 'non vede i giovani'. Il procuratore del ragazzo, Mino Raiola, è a Roma e starebbe discutendo con la Società, nella persona di Fienga, il prolungamento del contratto del terzino, classe 2002, portandolo dal 2022, prossima scadenza, al 2025 con un ulteriore ritocco dell'ingaggio. In una difesa a quattro Calafiori ha fatto vedere di essere il padrone di quella fascia con progressione, cross, inserimenti e goal, oltre che copertura, e che in un modulo come quello adottato fin'ora dal mister, il 3-4-3, potrebbe rendere al meglio ulteriormente. Per ora continua ad allenarsi per tenersi pronto qualora Spinazzola, protagonista e titolare, su quella fascia in queste due prime Giornate

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata: cambia poco in vetta, Rocchi accorcia
UFFICIALE - Parma, un terzino passa al Bisceglie