x

x

Zanos Savva - FABIO PANELLA
Zanos Savva - FABIO PANELLA

Successo importante per il Torino che nell'ultimo turno di Primavera 1 ha battuto per 4-0 il Monza. Una sfida a senso unico, dominata dai granata dal primo all'ultimo minuto. Protagonista di giornata è stato Zanos Savva, autore della sua quinta rete stagionale. Il cipriota è tra i trascinatori della Primavera di Scurto, capace anche quest'anno di lottare per le zone alte della classifica. Ad osservare l'U19 c'era anche Ivan Juric, presente tra gli spettatori della sfida tra i granata e i brianzoli.

INDICE

Savva Torino Primavera
Savva Torino Primavera - FABIO PANELLA

Torino, Savva protagonista: e Juric osserva

Che Juric sia attento alla crescita dei giovani non lo scopriamo sicuramente oggi. Da Lovato ad Udogie, passando per Ilic e infine Gineitis: questi i nomi di alcuni giocatori lanciati in Serie A dal tecnico croato. Da quando siede sulla panchina granata, Juric ha assistito molte volte alle gare della Primavera. Una delle sue ultime apparizioni è datata 10 gennaio, giorno dei quarti di finale di Primavera Tim Cup tra Toro e Inter. Secondo quanto riportato da Tuttosport, gli osservati speciali di ieri sarebbero stati due: Uros Kabic (fantasista serbo classe 2004 arrivato un mese fa dalla Stella Rossa) ma soprattutto Zanos Savva. Il cipriota è stato elogiato in settimana da Juric ed è ormai tra i giovani destinati da qui a fine stagione ad esordire in Serie A. 

Savva, i numeri e le sue caratteristiche

Nato il 26 novembre 2005 a Nicosia, Savva è cresciuto nel settore giovanile dell'Olympiacos Nicosia, esordendo in prima squadra il 29 aprile 2022. Pochi mesi più tardi è stato acquistato dal Torino. Nella stagione 2022-23, Savva si è alternato tra U18 e Primavera, totalizzando 12 reti e 5 assist in 36 presenze. Quest'anno il cipriota è uno tra gli elementi di spicco dell'U19 di Scurto, con la quale ha collezionato 4 reti e 11 assist in 23 presenze. Da un punto di vista tattico, può ricoprire sia il ruolo di ala destra che quello di trequartista o seconda punta. Zanos Savva fa della sua altezza e delle sue doti fisiche la sua arma principale: alto 188 cm, il cipriota ha un'ottima struttura fisica che lo rende pericoloso anche sulle palle inattive. Inoltre riesce ad aiutare la squadra anche dal punto difensivo, rientrando spesso a dare una mano alla difesa e portando in attacco la palla con le sue progressioni offensive. Il calciatore cipriota ha un contratto in vigore con la il Toro: ad aprile 2023 infatti la società granata ha fatto firmare a Zanos Savva un contratto triennale da professionista fino al 2026.  

 

 

Sardo, dalla Serie D alla Lazio: Sarri osserva il centrocampista
Fenucci: "In Italia dopo la Primavera si fatica a trovare il percorso"