x

x

Inzaghi Inter
Inzaghi Inter

Con Alessandro Murgia facciamo un salto indietro nel tempo di diversi anni. Il centrocampista classe 1996 ha giocato nel campionato Primavera con la maglia della Lazio e in quella stagione in panchina c'era un certo Simone Inzaghi. Ora il mediano, dopo aver giocato anche in maglia biancoceleste, è finito all'Hermannstadt ma ha parlato a Tuttosport proprio del suo ex tecnico che stasera alle ore 18 sarà impegnato all'Olimpico nella partita tra Roma e Inter

Allenamento Inter Simone Inzaghi
Simone Inzaghi osserva l'Inter durante l'allenamento

“Inzaghi speciale”: le parole di Murgia

Alessandro Murgia ha raccontato il primo Simone Inzaghi: Ho cominciato con Inzaghi dagli allievi, passando per la Primavera e la prima squadra, mi ha trasmesso tantissimo: la sua fame, la sua voglia di vincere, di non mollare, di dare sempre tutto. Questa sua capacità di creare un rapporto fantastico con tutti i suoi giocatori e portarli a dare il 100% fino all’ultimo secondo, questo lo rende unico”.  

Inzaghi tra i top in Europa

Il centrocampista ha continuato: “I suoi risultati, le sue vittorie, parlano per lui. Ha vinto con la Lazio e sta vincendo con l’Inter sfiorando addirittura la Champions contro club sulla carta molto più forti. È sicuramente uno dei 5 allenatori più forti al momento”.  

Murgia, Inzaghi e lo scudetto

Alessandro Murgia ha completato il suo racconto parlando delle possibilità di scudetto di Inzaghi con l'Inter: "Come ho detto, è un vincente. Ha la squadra ma soprattutto uno staff e la fame giusta per ambire a vincere. Il campionato italiano non è facile, io tifo per lui sempre". In chiusura ha spiegato uno dei consigli che ancora si porta dietro di Simone: “Inzaghi la cosiddetta “fame”, l’essere sempre sul pezzo al 100%”.

Kumi, esordio in Serie A: il legame con Sassuolo e la sua storia
Juventus, Montero bacchetta la Primavera: "Playoff? Così non va"